Autore:
Danilo Chissalè

SPECIAL..ITÁ La nuova Brutale 800 RR America è l’ennesima edizione speciale della naked marchiata MV Agusta. A Schiranna ormai ci hanno preso gusto, come dimostra la nascita del reparto RMS specializzato nella creazione di serie limitate e modelli unici.

L’ANTENATA Il nome agli appassionati del marchio suonerà certamente familiare, infatti non è la prima volta che una moto di MV si fregia di questa particolare dicitura, la prima fu la “S America 750” che già all’ epoca si distingueva per dotazione tecnica e potenza: motore quattro cilindri in linea con doppio albero a camme in testa, raffreddamento ad aria e potenza di 75 cavalli, queste le sue caratteristiche.

LA BASE Recentemente rinnovata, la base tecnica della Brutale 800 RR America è ovviamente la MV Agusta Brutale 800 RR. La tre cilindri della casa varesina è stata profondamente rivista, a partire dalla completa riprogettazione del cambio, più dolce negli innesti e ancora più preciso che in passato. Il nuovo contralbero e la primaria ridisegnati, il profilo ottimizzato delle camme di aspirazione e scarico, le nuove valvole sono soltanto alcuni degli interventi migliorativi. Rivista la gestione elettronica del motore, con algoritmi e mappature di gestione aggiornate. Affinamenti per il Traction Control, che beneficia di strategie e taratura ulteriormente migliorati. Anche la ciclistica è stata oggetto di specifici interventi, come la scelta di vincolare il motore al telaio, in modo da incrementare la rigidità complessiva del veicolo. Nuovo anche il sistema parastrappi posteriore, progettato per offrire maggior comfort di guida.

LA SPECIAL Cosa differenzia l’edizione speciale dalla base? Beh la prima grande differenza visibile ad occhio nudo è la verniciatura, realizzata su base blu micalizzato con riflessi cangianti. Sul serbatoio campeggia il motivo a stelle già presente sulla 750 S del 1973. Molteplici dettagli vengono esaltati dalla vernice nero lucido, come il parafango anteriore brandizzato MV Agusta e il fianchetto del radiatore con indicazione “America Special Edition”. Ricercata la finitura della sella, con cuciture dai riflessi dorati, materiali specifici per le sezioni dedicate a pilota e passeggero, e imbottitura studiata per aumentare il comfort. Se avete voglia di America questo è il momento, infatti la serie numerata arriverà nei concessionari proprio ad aprile 2018. A certificare l’autenticità ci pensano le effigi sulla strumentazione, inoltre, al momento dell’acquisto, verrà rilasciato un certificato di autenticità.


TAGS: mv agusta brutale mv agusta mv agusta brutale 800 rr america