Autore:
Emanuele Colombo

LE NOVITÀ IN ARRIVO Parola di Giovanni Castiglioni: dopo aver riscattato la quota azionaria che era di Mercedes-AMG, MV Agusta si prepara a lanciare 4 nuovi modelli, tra cui una Brutale 1000 con motore di 1.000 cc. Dopo la Brutale 800 Dragster RR che vi avevamo anticipato in video (e a cui si riferisce la foto di copertina), seguiranno la mille, una café racer, un'edizione speciale di commiato dell'attuale F4 e una nuova supersportiva che ne prenderà il posto.

L'EREDE DELLA F4 L'orizzonte temporale, va detto, non è strettissimo, con la café racer attesa per il 2020 e l'erede della F4 prevista per l'anno successivo: con un motore che potrebbe non rispettare le regole dell'attuale campionato mondiale SBK proprio come la Ducati Panigale V4.

SUPERBIKE TARGATA L'attuale F4, seppur datata, dovrebbe uscire di scena in grande stile: con una final edition costosissima e iper-prestazionale che dovrebbe essere, nè più nè meno, che una superbike vera e propria con luci e targa. Lo stretto necessario per l'omologazione stradale, insomma. Il nome di questa F4 in edizione speciale dovrebbe essere Claudio, in onore del padre di Castiglioni.

...E UNA CAGIVA ELETTRICA Castiglioni ha anche anticipato il ritorno di Cagiva: non come costruttore di moto tradizionali, però, bensì di moto elettriche. Quella allo studio sarebbe un modello a metà strada tra una mountain bike e una moto vera e propria. Dalla descrizione ci viene in mente la Bultaco Albero: chissà se sarà proprio quello il segmento di mercato?


TAGS: cagiva moto elettrica nuove mv agusta mv agusta novità nuova mv brutale 1000 nuova mv superbike nuova cafe racer mv agusta