Autore:
Danilo Chissalè

SICURO E DIVERTENTE Michelin ha presentato il nuovo Road 5, pneumatico che si posiziona nella categoria Sport touring radiale, segmento numero uno in Italia e in Europa in quanto a vendite. A differenza delle aspettative, il nuovo Road5 non sostituirà il Road4, che rimarrà a listino così come i modelli precedenti. L’obiettivo del nuovo pneumatico Michelin è garantire più sicurezza su asfalto bagnato e la costanza delle caratteristiche anche dopo migliaia di chilometri.

VERSATILE La versatilità è il pezzo forte di questo pneumatico, i tecnici Michelin dichiarano che il loro prodotto è studiato sia per chi usa la moto per fare commuting giornalmente, sia per gli amanti del turismo. Il Road 5 è adatto a tutti i tipi di moto, dalle sportive alle naked, fino alle turistiche e alle enduro stradali, grazie anche alle numerose misure disponibili a catalogo

FORTE SUL BAGNATO Il Michelin Road 5 è stato sottoposto a scrupolosi test interni e messo alla prova contro cinque diretti concorrenti, risultando il migliore in quanto a tenuta di strada e frenata sul bagnato. Il soddisfacente risultato è merito della tecnologia bimescola 2CT all’anteriore e 2CT+ al posteriore, con la mescola più dura della parte centrale che si allunga sotto quella morbida delle spalle, e della struttura lamellare scelta per il battistrada.

COSTANTE Dopo 5000 km il nuovo Road 5 offre il miglior grip, su strada bagnata, rispetto al suo predecessore Road 4. Per ottenere questi risultati strabilianti la casa francese è partita dalla tecnologia delle lamelle evolutive, già sviluppata per le auto,e ha sviluppato la tecnologia Michelin XST Evo, ovvero la combinazione di alveoli e lamelle in grado di drenare un quantitativo d’acqua maggiore rispetto al vecchio Road 4. Con l’aumentare dell’usura, queste lamelle lasciano spazio a degli intagli più profondi che portano ad un aumento del tasso d’intaglio del battistrada, al fine di preservarne la capacità di evacuare l’acqua. Per darvi un esempio concreto: per frenare su strada bagnata da 50 a 10 km/h il Road 5 dopo 5000 impiega 18,27m contro i 18,38 di un road 4 nuovo.

NON SOLO BAGNATO Oltre ad un buon grip sul bagnato, il pneumatico Michelin Road 5 secondo i risultati del test MTE offre un eccellente grip e stabilità su asciutto e la migliore maneggevolezza rispetto ai principali concorrenti, grazie a mescole di gomma di ultima generazione e alla tecnologia Michelin ACT+, uno speciale procedimento nella fabbricazione della carcassa, che permette di fornire una migliore stabilità sia in rettilineo sia in curva, come un’eccellente maneggevolezza. Il nuovo Michelin Road 5 sarà disponibile in 11 dimensioni, di cui 4 per la versione trail, e in vendita dal 1 gennaio 2018. A febbraio lo proveremo su strada per vedere all’opera le sue capacità...stay tuned.

 

 

 


TAGS: michelin pneumatici moto michelin Michelin Road 5 Michelin Road 5 misure Michelin Road 5 prezzo Michelin Road 5 caratteristiche gomme moto turismo