Pubblicato il 06/07/20

OLTRE LE APPARENZE La Honda CB650R è stata pensata dalla Casa di Tokyo come un'ottima base di partena per le special più disparate. Con il suo quattro in linea da 649 cc, 95 CV, cerchi da 17” e un peso di oltre 200 kg, non si presenta come la moto ideale per il fuoristrada. Ciononostante, i portoghesi dell’officina Honda Wingmotor di Lisbona hanno visto nella Neo Cafè del potenziale e, con qualche intervento sulla ciclistica e sull’estetica, il risultato è decisamente sorprendente.

Special: la Honda CB650R

SPECIAL CON DEDICA La CB650R Rally si presenta con un nuovo frontale caratterizzato dal parafango alto, cover per gli steli della forcella e dall’importante parabrezza che accoglie il roadbook per i rally. I fianchetti e il serbatoio sono gli stessi della moto di serie, mentre la sella diventa monoposto e il codino è più lungo e più rastremato. Completano un look dakariano lo scarico alto, gomme tassellate Continental TKC 80 – montate sui cerchi originali da 17” – e paramani. La moto è stata costruita in onore della prima vittoria di Honda alla Dakar dopo 30 anni, ma anche per ricordare il compianto Paulo Gonçalves.


TAGS: honda rally special dakar Honda CB650R