Pubblicato il 10/06/20

TANTO ATTESA Brixton aveva portato la nuova Crossifre 500 ad Eicma 2019, ma soltanto oggi è arrivata la presentazione ufficiale. A causa dell’emergenza Coronavirus, l’unveiling è avvenuto sulle piattaforme online dell’azienda austriaca, che nel 2017 ha iniziato la sua avventura con i 125 e adesso è pronta a entrare nel segmento delle moto “da grandi”.

MOTORE

La nuova Crossfire 500 si presenta con il motore Brixton più grande di sempre (per il momento…): un bicilindrico da 486 cc, raffreddato ad acqua e con doppio albero a camme in testa, capace di 47 CV a 8.500 giri/min, ideale per la guida con patente A2. La Casa si è posta come obiettivo quello di puntare alle grandi cilindrate, una mossa che – contestualmente – focalizza l’attenzione verso l’esigente mercato europeo. Non a caso il motore è pronto per essere omologato Euro5. In attesa di poterci mettere mano, quello che cattura è sicuramente il design, caratterizzato da linee “ad X” sul serbatoio e da una lunga sella piatta, con luci full LED e un piccolo display LCD.

Brixton Crossfire 500 X

CICLISTICA

Per quanto riguarda la ciclistica, la Crossfire 500 fa affidamento a un telaio a tubi d'acciaio, abbinati a sospensioni KYB con monoammortizzatore regolabile nel precarico e forcella a steli rovesciati da 41 mm, freni J Juan, ABS firmato Bosch, pneumatici Pirelli di primo equipaggiamento e cerchi in alluminio a raggi. La Brixton 500 è lunga 2.117 mm, larga 757 mm, alta 1.116 mm e pesa 180 kg a secco.

La Brixton Crossfire 500 e la Brixton Crossfire 500 X

DISPONIBILITÀ E PREZZO

La nuova Brixton Crossfire 500 sarà disponibile in due colorazioni (nero o grigio) e a partire da agosto 2020. Il prezzo è di 5.999 euro, ma per avere la più ricca versione X (nuova sella, manubrio rivisto, portatarga sotto al codone e gomme Pirelli MT60 RS) servono 6.299 euro.


TAGS: scrambler novità moto 2020 brixton Brixton Crossifre 500