Pubblicato il 18/01/21

L'allarme è scattato alle 4,40 di questa mattina: un incendio è divampato all'interno del Top Mountain Motorcycles Museum, inaugurato nel 2016 dai fratelli Scheiber sul Passo del Rombo in Tirolo, Austria. I vigili del fuoco sono dovuti arrivare a quota 2.200 metri, dove il museo era collocato, trovando tutta la struttura completamente avvolta dalle fiamme. I sessanta pompieri coinvolti hanno impiegato tutte le forze necessarie per spegnere le fiamme, addirittura attingendo alle risosre idriche utilizzate dai cannoni sparaneve. Sono intervenuti anche gli spazzaneve che hanno cercato di arginare le fiamme con la neve, almeno per cercare di evitare che il fuoco raggiungesse le strutture vicine e l'impianto di risalita di Kirchenkarbahn. 


Nonostante lo sforzo collettivo, non c'è statao nulla da fare. Il Top Mountain Motorcycles Museum è stato distrutto dalle fiamme, così come tutto quello che vi era contenuto: circa 230 moto e un centinaio di auto dall'incredibile valore economico e storico. Da modelli unici di Brough Superior, Norton, MV Agusta e tante moto da GP degli anni '50 e '60 fino ad auto come Aston Martin, Ferrari e Porsche. Oltre ai veicoli erano presenti anche cimeli come trofei e tanta altra ''memorabilia''. Il conto di quanto è andato perduto è assai salato, ma davanti a una situazione così terribile si tira il fiato sapendo che nessuna persona è stata coinvolta da questo incendio. Le cause di questo improvviso incendio sono al vaglio degli inquirenti. 


TAGS: moto auto museo incendio notizie Top Mountain Motorcycle Museum