Autore:
Giulio Scrinzi

RONTI ALLA SFIDA Tra gli obiettivi della LS2 Helmets non esiste solamente la parte commerciale delle vendite, ma anche l'immagine derivante da un profondo impegno sportivo nelle diverse classi del Motomondiale. È, infatti, fondamentale il know-how accumulato in circuito grazie alla collaborazione con piloti professionisti, e per questo motivo nella stagione 2017 saranno ben tre i top rider che porteranno in pista il top di gamma della Casa spagnola, l' Arrow Evo FF323. Si tratta di Hector Barberá, Loris Baz ed Isaac Vinales e la loro prima uscita ufficiale è quella dei primi test sul tracciato malese di Sepang.

SEMPRE PIÙ COMPETITIVO È uno spagnolo e questo sarà il terzo anno che corre con il Team Avintia Racing: Hector Barberá è entrato in MotoGP nel 2010 e la scorsa stagione ha ottenuto il suo miglior piazzamento di sempre in classifica generale, ma il proposito per il 2017 è di fare ancora di più grazie alla competitiva Ducati Desmosedici GP16.

IN CERCA DI RISCATTO Il suo compagno di squadra è stato decisamente più sfortunato l'anno scorso, concluso in 20esima posizione: per questo motivo Loris Baz, dopo aver ottenuto nuovamente fiducia dalla propria squadra, è pronto a rimboccarsi le maniche per ritornare nelle posizioni che gli spettano.

IN CONTINUA CRESCITA Isaac Vinales, invece, è il classico esempio di talento ancora tutto da costruire: tante sfide lo attendono nell'imminente stagione 2017, che correrà in sella alla Kalex del Team spagnolo SAG Racing.

PUNTA DI DIAMANTE Ciò che accomuna questi tre professionisti è il casco che utilizzeranno una volta in pista: si tratta del top di gamma Arrow Evo FF323 (ovviamente in grafica dedicata) sviluppato nel Centro R&D di Barcellona e che porta in scena tecnologie all'avanguardia a garanzia dell'estrema qualità e delle eccellenti prestazioni della categoria Road Race marchiata LS2.


TAGS: LS2 ls2 helmets ls2 arrow evo ff323 ls2 2017 ls2 motogp ls2 hector barbera ls2 loris baz ls2 isaac vinales