E-bike per l’esercito australiano: i test con le Stealth B-52. Il video
E-bike

Video follie: le e-bike da ricognizione per l’esercito australiano


Avatar di Claudio Todeschini , il 07/10/21

2 settimane fa - E-bike per l’esercito australiano: i test con le Stealth B-52. Il video

La nuova frontiera della guerra passa per le biciclette a pedalata assistita. In video, le incursioni silenziose delle e-bike dell’Esercito Australiano

Altro che droni senza pilota o chissà quale altra diavoleria tecnologica: le guerre del futuro si combatteranno... in bicicletta. Questo almeno è quanto pensa l’Esercito Australiano, che sta sperimentando l’utilizzo di e-bike per le missioni di ricognizione leggera sotto copertura, quelle in cui ci si deve muovere in silenzio e rapidamente.

STEALTH Usate in abbinamento ai corazzati Boxer, le e-bike in dotazione alla fanteria del 2° e 14° Reggimento possono aiutare i soldati a spingersi ancor più in profondità lungo le linee nemiche per raccogliere preziose informazioni, impiegando meno tempo che a piedi, facendo meno rumore e sollevando molta meno polvere rispetto a una moto tradizionale.

VEDI ANCHE



Stealth B-52, le e-bike in prova all'Esercito Australiano Stealth B-52, le e-bike in prova all'Esercito Australiano

PER ORA SOLO ESERCITAZIONI Le esercitazioni di questo video si sono svolte nell’area di addestramento di Townsville, nel Queensland, dove i soldati della fanteria si sono mossi a bordo delle biciclette Stealth B-52, un nome che deriva da quello del celebre bombardiere stealth dell’esercito americano. “Questa tecnologia ci aiuta a svolgere gran parte del lavoro di ricognizione, per esempio alla ricerca di passaggi per il corazzato Boxer”, ha spiegato il caporal maggiore Thomas Ovey del 12° Reggimento. Al momento l’esercito si sta concentrando sulle esercitazioni e presenterà un rapporto completo ai piani alti entro la fine dell’anno, per valutare il possibile impiego delle e-bike sul campo.

Stealth B-52, le e-bike in prova all'Esercito Australiano Stealth B-52, le e-bike in prova all'Esercito Australiano

E-BIKE... PER MODO DI DIRE Più che e-bike, in realtà, le Stealth B-52 sono vere e proprie moto elettriche a pedali: montano sospensioni da 200 mm all’anteriore e 250 mm al posteriore, e hanno freni a disco a quattro pistoncini. Il motore genera una potenza di 6,2 kW (quasi 9 CV) ed è accoppiato a un cambio automatico a nove rapporti e una batteria agli ioni di litio da 2 kW. La velocità massima è di ben 80 km/h, con un’autonomia di 100 km. Il peso? 50 kg. Altro che e-bike! “Andiamo più lontano e più rapidamente rispetto alle moto tradizionali”, ha aggiunto il caporale Thomas. Ai comuni mortali la e-bike Stealth B-52 costa 8.000 euro.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 07/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox