Pubblicato il 01/02/21

Vi ricordate la “King of the Baggers”, la pazza gara tra Harley-Davidson e Indian che è andata in scena a fine 2020 a Laguna Seca? L'evento è stato concomitante all’ultima tappa di AMA Superbike. Una delle corse più pazze degli ultimi anni sta per diventare un vero e proprio campionato strutturato in varie categorie.

Il campionato si chiamerà “Bagger Racing League” e sarà strutturato in quattro categorie:

  • Hooligan GP: classe dedicata alle H-D Sportster, Indian Scout e Buell
  • Big Twin GP: classe pensata per le FXDR, Softail e Indian simili
  • Stunt GP: i piloti si qualificheranno la sera prima della gara mettendo in scena uno stunt show che determinerà la loro posizione in griglia
  • Bagger GP: come quella vista a Laguna Seca, sarà dedicata alle baggers quali Indian Challenger oppure Harley-Davidson Road Glide e Street Glid

ATTRAZIONE PER TUTTI L’evento è senza dubbio un modo per portare una ventata d’aria fresca nelle corse motociclistiche americane, rendendo protagoniste le moto Made in USA come le custom, di cui gli Stati Uniti è il principale esponente. Non solo: così facendo si può fare un nuovo appeal al segmento delle custom, con una serie di eventi ed elementi potrebbero attrarre anche chi non è appassionato delle due ruote.

DATE E CALENDARIO il primo dei sei eventi della Bagger Racing League si disputerà allo Utah Motor Campus di Salt Lake City dal 25 al 27 giugno 2021. Per maggiori informazioni e aggiornamenti, c’è il sito ufficiale.


TAGS: gare harley davidson usa indian Bagger Racing League