Autore:
Danilo Chissalè

PERICOLO SCAMPATO Questa estate sembra proprio non voler concedere il meritato riposo al popolo italiano. In ordine si sono succedute le catastrofi di Bologna e Foggia, Genova e proprio questa notte se n’è sfiorata un'altra. Il celebre telecronista della MotoGp Guido Meda, insieme a moglie e tre figli, ha rischiato la vita nei pressi dell’Isola del Giglio quando a bordo dello yacht di un amico è stato sorpreso dal maltempo.

LA DINAMICA Il direttore della sezione motori dell’emittente Sky Sport era a largo dell’Isola del Giglio quando un improvviso peggioramento delle condizioni atmosferiche ha costretto l’imbarcazione a fare rotta verso il porto. Durante le manovre per l’attracco però qualcosa è andato storto facendo impattare lo yacht contro gli scogli. I soccorsi tempestivi hanno evitato la tragedia portando in salvo gli occupanti prima dell’affondamento dell’imbarcazione.

LE PAROLE DI MEDA Il conduttore ha rilasciato un suo pensiero tramite il profilo Twitter personale:” Vorrei conoscere le quattro persone mandate da un angelo custode che da riva ci hanno visto affondare tra le onde e hanno chiamato i soccorsi. Se non fosse stato per loro…”


TAGS: guido meda guido meda sky guido meda incidente guido meda condizioni guido meda yacht