Saloni:

Bike Expo 2008


Avatar di Luca Cereda , il 14/12/07

13 anni fa - Si avvicina il primo salone del 2008

Si avvicina la tre giorni motociclistica padovana, happening del "custom", ma sempre più salone della moto. Le grandi Case ci saranno quasi tutte, insieme a preparatori, special e una buona dose di sport e spettacolo.


UN CLASSICO
Aprirà con un classico appuntamento di inverno inoltrato il 2008 motociclistico. Calendario alla mano, basterà poco agli appassionati per realizzare che  la tappa obbligata è Padova, direzione Bike Expo. La quattordicesima edizione del salone della moto di Padova Fiere brandisce un  ritorno in grande stile del settore "custom", ma nella ricetta di questa versione-2008 c'è anche tanto sport e la presenza, quasi al completo, delle più importanti case produttrici.

QUESTIONE DI NUMERI Si parla di oltre 600 espositori, tra i quali una discreta rappresentanza straniera, 11 padiglioni occupati, 60.000 metri quadrati di aree espositive coperte e 30.000 di spazio esterno destinato ai test drive. 15, invece, sono le Case che hanno dato per certa la propria presenza (BMW, Ducati, Gruppo Piaggio, Harley Davidson, Honda, Italjet, Kawasaki, Suzuki, Moto Morini, Bimota, Malaguti, Gas Gas, KL, Triumph e Yamaha).


ALLE ORIGINI
La kermesse padovana non rinnega né dimentica le proprie origini. Nata nel '95 come salone dei preparatori e degli special, oggi è diventato un vero e proprio salone della moto, pur non presentando alcuna novità assoluta, ma legandosi al mondo dello sport (qui vengono presentati molti trofei nazionali). Il "custom", però, rimane la sua essenza, e quest'anno si rilancia con la partecipazione di firme cult come la statunitense Orange County Choppers e degli svedesi Sinners, insieme alle più importanti firme italiane e ai colossi dell'abbigliamento tecnico e sportivo.

ARTE APPLICATA Un settore della rassegna è interamente allestito per soddisfare il gusto dei più esteti, dedicato al rapporto tra design e industria motociclistica. Il padiglione 6 illustrerà le tendenze attraverso le più importanti realizzazioni in questo campo ed ospiterà tre creazioni dell' IAAD (Istituto d'Arte Applicata) di Torino;  sono scooter "hysyrider" , alimentati ad idrogeno e realizzati dall'Environment Park della Regione Piemonte, sui quali gli allievi della scuola hanno sviluppato un nuovo design concept.

RECLUTAMENTO Non mancano le rappresentanze istituzionali, con in prima linea la Federazione Motociclistica Italiana, che nell'occasione presenterà la campagna tesseramento 2008. Per gli interessati sarà possibile acquistare sul momento la tessera online al costo di 25 euro, opportunità riservata, però, solo a chi non sia già stato tesserato in passato.


LIVE
Se all'interno le moto stanno in posa, fuori si scatenano su pista. Sport e spettacolo dal vivo sono le grandi attrattive dell'area esterna, dove il palinsesto di gare ed esibizioni propone campioni di enduro, specialisti di supermotard e una tappa del campionato italiano trial indoor. Per quest'ultima, l'appuntamento è alle 21.00 di sabato 19 gennaio nel padiglione 11.

QUANDO E QUANTO La tre giorni motoristica padovana apre i battenti venerdì 18 gennaio con orario continuato dalle 9.00 alle 20.00. Sabato 19.00 le aree ristoro e il padiglione 11 resteranno aperti in occasione della gara di trial. I biglietti si possono acquistare in prevendita online (su www.ticketone.it ), oppure direttamente ai botteghini; il costo è: intero 15 euro, ridotto 12 euro.

COME ARRIVARE La Fiera dista poche centinaia di metri dalla stazione ferroviaria, ed è facilmente raggiungibile per chi scelga il treno. Gli automobilisti, invece, possono sfruttare i parcheggi-scambiatori allestiti in corrispondenza delle uscite stradali Padova Est (Stadio San Lazzaro) e Padova Ovest (Stadio Euganeo). Il consiglio, però, è di venire in moto: il parcheggio è gratuito, controllato e a pochi passi dall'entrata.


Pubblicato da Luca Cereda, 14/12/2007
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox