Video Nico Rosberg ritira la hypercar elettrica Rimac Nevera
Video

Uno sfizio da pensionato di lusso: Nico Rosberg ritira la sua Rimac Nevera (video)


Avatar di Alessandro Perelli , il 05/08/22

6 giorni fa - L'ex pilota ha comprato la hypercar a batterie costruita in croazia

L'ex campione del mondo di F1 ritira in fabbrica il primo esemplare in vendita della hypercar con quattro motori elettrici da quasi 2.000 CV

CAMPIONE DEL MONDO IN PENSIONE Dopo aver vinto il mondiale di Formula Uno nel 2016, Nico Rosberg con una mossa a sorpresa si è ritirato per dedicare il suo tempo alla famiglia. Una specie di prepensionamento volontario visto che era all’apice della sua carriera e in un’età dove avrebbe certamente potuto giocarsi molte chance per confermarsi al vertice. Ma, tant’è, che il giovane scudiero della Mercedes ha deciso di appendere il casco al chiodo e godersi il suo meritato riposo. Ora, se ci pensate, andare in pensione a 31 anni è una cosa insolita per un lavoratore “normale”, ma godersi una pensione dorata come il campione tedesco è un privilegio ancor più unico. Durante la carriera avrà certamente ottenuto ingaggi milionari e adesso può permettersi sfizi che noi comuni mortali ci possiamo solo sognare. L’ultimo che si è tolto, guarda caso, è un’automobile. Ma non una macchina (da pensionato) qualsiasi, bensì una hypercar elettrica. Il tedesco, infatti, è andato a ritirare di persona la sua nuova Rimac Nevera. Guardiamo il video pubblicato dal pilota stesso, che ci racconta le emozioni della consegna.

IL PRIMO ESEMPLARE MESSO IN VENDITA Il “mostro” elettrico su quattro ruote non è il primo modello di produzione, poiché l'auto #000 rimarrà in possesso della Bugatti Rimac, ma Rosberg è riuscito ad assicurarsi la prima unità venduta dalla factory croata. Ciò rende la sua auto decisamente speciale e in Rimac hanno confermato che l'ex pilota ha adottato “specifiche aggressive” che hanno descritto come “in stile Batmobile”. In particolare, l'auto presenta una carrozzeria Stellar Black con fibra di carbonio a vista e ruote Vertex con finitura lucida che nascondono le pinze freno nere brillanti. Il tema scuro continua nell'abitacolo poiché l’auto ha rivestimenti in Alcantara nera. Inoltre, è stata applicata una targhetta personalizzata con il nome e la firma di Rosberg stesso, nonché un marchio che identifica l’esemplare come ''001/150''. Rimac afferma che Rosberg ha seguito il loro viaggio da quando ha visto di persona il concept C Two qualche anno fa.

VEDI ANCHE



Rimac Nevera e Nico Rosberg: la prova su strada durante la consegna dell'auto Rimac Nevera e Nico Rosberg: la prova su strada durante la consegna dell'auto LE PAROLE DI NICO E MATE Questo lo ha portato a diventare uno dei primissimi clienti dell'azienda. Come ha spiegato, “Sin dalla prima volta che ho incontrato Mate Rimac e ho veramente capito il genio dietro la Nevera, sapevo di volere l'auto numero uno. Per me, questa macchina rappresenta assolutamente tutto ciò che potrei desiderare. Mette in mostra il meglio della tecnologia innovativa di elettrificazione, portandola in un'auto progettata letteralmente da zero per essere non solo incredibilmente veloce - o la più veloce - ma anche davvero fantastica da guidare”. Da parte sua, Mate Rimac ha commentato: “E' una bella sensazione sapere che qualcuno che ha dominato il motorsport ai massimi livelli mondiali prova un tale brivido dall'auto che abbiamo creato. Non vediamo l'ora di seguire i viaggi di Nico con la Nevera; tutte le sue auto vengono usate e apprezzate, che è esattamente ciò che incoraggiamo i nostri proprietari a fare”.

Rimac Nevera e Nico Rosberg: Mate Rimac spiega la macchina al campione di F1 Rimac Nevera e Nico Rosberg: Mate Rimac spiega la macchina al campione di F1L’ELETTRICA DEI RECORD  Ovviamente, l’ex campione del mondo F1 è ansioso di vedere cosa è in grado di fare l'auto e senza dubbio si divertirà molto dato che la Nevera ha un pacco batteria da 120 kWh, che alimenta quattro motori per una potenza massima combinata di 1.915 CV e la spaventosa coppia di 2.360 Nm. Ciò consente alla hypercar elettrica di accelerare da 0 a 100 in 1,97 secondi, da 0 a 300 orari in 9,3 secondi per una velocità massima di 412 km/h. Roba da far impallidire anche la F1 W07, la monoposto che ha portato Nico sul tetto del mondo del motorsport sei anni fa.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 05/08/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox