Pagani Huayra R: il video in pista a Imola al simulatore
Hypercar

Video: guarda la Pagani Huayra R girare a Imola (per finta)


Avatar di Emanuele Colombo , il 29/03/21

7 mesi fa - La Pagani Huayra R in pista a Imola in questo video virtuale

Il suo V12 emoziona anche se è virtuale: il video ufficiale in CGI della Pagani Huayra R a Imola

HUAYRA R VIRTUALE Chi ci segue conosce già la nuova Pagani Huayra R, versione da pista della nota hypercar italiana, proposta in soli 30 esemplari alla bella cifra di 2,6 milioni di euro più IVA. Di questa versione hard core abbiamo già avuto anche un assaggio del sound, visto che il canto del V12 aspirato è stato condiviso su Instagram dalla stessa Pagani. Ancora ci mancavano le immagini dell'auto in un giro a tutto gas su qualche circuito. A questa prospettiva la fantasia corre subito al mitico Nurburgring Nordschleife, ma se fosse Imola andrebbe bene lo stesso, no? E se la Huayra fosse virtuale? Beh, ecco, qui il naso verrebbe da storcerlo un po', se non fosse che il video (che potete vedere qui sotto) è fatto davvero bene, con dettagli sorprendenti, come lo splitter anteriore che si avvicina all'asfalto sulle compressioni o il sound spettacolare del motore. Dategli un'occhiata!

VEDI ANCHE



COSA C'È SOTTO Per chi si fosse messo in ascolto solo ora, Pagani ha confermato che sotto il cofano della della Huayra R c'è un V12 aspirato da 6,0 litri. Il motore è stato co-sviluppato con HWA AG ed eroga 850 CV - 120 in più della Huayra stradale standard - e 750 Nm di coppia. Accoppiata a questo motore è una trasmissione sequenziale a sei rapporti anch'essa sviluppata con HWA AG, che scarica a terra la potenza attraverso le sole ruote posteriori. Nuova anche la monoscocca, che nel modello da pista utilizza le più recenti tecnologie composite e si dice che fornisca il 16% in più di rigidità torsionale e un aumento del 51% nella rigidità flessionale rispetto alla Huayra stradale. Inoltre, il peso è stato ridotto fino a 1.050 kg con un risparmio di quasi 400 kg sulla stradale originale. Pazzesco.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 29/03/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox