WRC Turchia 2020: Neuville in testa, Tanak KO
WRC 2020

Rally Turchia: Neuville passa al comando, Tanak fuori dai giochi


Avatar di Salvo Sardina , il 19/09/20

1 anno fa - Avvicendamento tra Loeb e il compagno di squadra belga. Ritirato Tanak

Avvicendamento in cima alla classifica tra il rientrante Loeb e il compagno di casa Hyundai. Fuori per problemi tecnici il campione del mondo in carica

HYUNDAI AL TOP Avvicendamento al vertice della classifica, nella seconda giornata di attività del Rally di Turchia 2020. Se il venerdì si era aperto nel segno di Sebastien Loeb, subito velocissimo al rientro nel mondiale Wrc, al termine delle sei prove speciali in programma oggi è stato il compagno di marca Thierry Neuville a prendersi la prima posizione provvisoria. Il nove volte campione del mondo francese scala così in seconda posizione e deve anche guardarsi bene dagli assalti di quello che è stato a tutti gli effetti il suo successore nell’albo d’oro iridato, il connazionale Sebastien Ogier.

WRC, Rally Turchia 2020: Sebastien Loeb (Hyundai) WRC, Rally Turchia 2020: Sebastien Loeb (Hyundai)

VEDI ANCHE



SEB CONTRO SEB Il forte pilota transalpino, da quest’anno in Toyota, ha infatti agganciato la sua Yaris Wrc subito negli scarichi della Hyundai i20 Coupé dell’ex compagno di squadra, chiudendo il sabato turco proprio con lo stesso identico ritardo di 33.2 secondi dal leader Neuville. Chiudono la top-5, le altre due Toyota, con il sempre più promettente Kalle Rovanpera quinto alle spalle del compagno Elfyn Evans. Un po’ in ritardo le Ford Fiesta Wrc, che occupano le posizioni di rincalzo con Suninen, Lappi e Greensmith.

WRC Rally Turchia 2020: Sebastien Ogier (Toyota Yaris) WRC Rally Turchia 2020: Sebastien Ogier (Toyota Yaris)

DISASTRO TANAK Come avrete notato, il grande assente dalle cronache odierne è il campione del mondo in carica, Ott Tanak. Il capitano dello squadrone Hyundai ha infatti terminato il suo rally a tre chilometri dalla fine della prova speciale numero 3, la prima in programma nella giornata di sabato. Il talento estone è infatti finito dritto in mezzo alle sterpaglie danneggiando irrimediabilmente la sua i20, apparsa senza direzionalità in tratto quasi rettilineo a causa di un probabile problema allo sterzo. Un duro colpo per le speranze iridate del talento di casa Hyundai, che pagava già 13 punti di ritardo da Ogier e vedrà inevitabilmente aggravarsi il passivo a sole due appuntamenti dalla fine del mondiale.

WRC Rally Turchia 2020: l'incidente di Ott Tanak (Hyundai i20 Coupé) WRC Rally Turchia 2020: l'incidente di Ott Tanak (Hyundai i20 Coupé)

RALLY TURCHIA, CLASSIFICA GENERALE DOPO SS8

Pos Pilota Auto Distacco
1 Thierry Neuville Hyundai i20 Coupe 1h36:38.6
2 Sebastien Loeb Hyundai i20 Coupe +33.2
3 Sebastien Ogier Toyota Yaris +33.2
4 Elfyn Evans Toyota Yaris +1:00.8
5 Kalle Rovanpera Toyota Yaris +1:18.8
6 Teemu Suninen Ford Fiesta +1:35.0
7 Esapekka Lappi Ford Fiesta +2:28.0
8 Gus Greensmith Ford Fiesta +3:15.4
9 Pierre-Louis Loubet Hyundai i20 Coupe +4:20.4
10 Ott Tanak Hyundai i20 Coupe Ritiro

Pubblicato da Salvo Sardina, 19/09/2020
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox