Pubblicato il 03/07/20

SFIDA A TANAK Non c’è tempo per un lungo periodo di vacanza, almeno non per chi lavora nel WRC. Il campionato del mondo rally è finito a metà novembre con il (non disputato) Rally d’Australia e già in gennaio si riparte per la stagione 2020. Occhi puntati ovviamente sul campione del mondo Ott Tanak, che a sorpresa lascia la Toyota e approda in Hyundai per provare a portare alla casa sudcoreana anche il titolo piloti oltre che quello costruttori. Per riuscirci, però, bisognerà sconfiggere un’agguerrita concorrenza, capitanata dal sei volte iridato Sebastien Ogier, approdato alla guida della Toyota Yaris WRC.

Thierry Neuville - Hyundai i20 Wrc Plus

CALENDARIO 2020 Prima dello stravolgimento causato dall'emergenza coronavirus, erano ben tredici le tappe previste dall'originario calendario mondiale 2020. Il via da Monte Carlo in gennaio con bandiera a scacchi finale prevista nell’inedita tappa del Giappone, il 19 novembre. Oltre al già citato appuntamento nipponico sarebbero dovuti entrare anche il Safari Rally del Kenya, assente in calendario dal 2002, e il Rally Nuova Zelanda entrambi però cancellati dalla pandemia. Game over, invece, per il Tour de Corse, per il Rally di Catalunya e per il Rally d’Australia, che già nella scorsa stagione era saltato a causa del pericolo incendi boschivi. Cancellato a causa delle proteste politiche l’appuntamento cileno che si sarebbe dovuto originariamente correre nel weekend del 19 aprile. Stessa sorte, ma a causa del CoViD-19, anche per i rally di Argentina, del Portogallo, della Finlandia e del Galles, mentre la tappa del rally Italia-Sardegna è stata rinviata al fine settimana del 1° novembre. Novità assoluta, infine, per iol rally dell'Estonia, che entra per la prima volta nel calendario mondiale Wrc riaprendo il campionato dopo oltre sei mesi di stop a causa dell'emergenza coronavirus. Di seguito il calendario aggiornato.

WRC, il calendario ufficiale del campionato mondiale Rally 2020

Data inizio Data fine Rally Sede Fondo
23/01 26/01 Rallye Monte Carlo Gap Misto neve-asfalto
13/02 16/02 Rally Svezia Torsby Neve
12/03 15/03 Rally Messico Leon Terra
4/09 6/09 Rally Estonia Tartu Terra
18/09 20/09 Rally Turchia Marmaris Terra
15/10 18/10 Rally Germania Bostalsee Asfalto
29/10 01/11 Rally Italia Sardegna Alghero Terra
19/11 22/11 Rally Giappone Nagoya Asfalto
         
Cancellato* 19/04 Rally Cile Conception Terra
Cancellato** 26/04 Rally Argentina Villa Carlos Paz Terra
Cancellato** 24/05 Rally Portogallo Matosinhos Terra
Cancellato** 19/06 Safari Rally Kenya Nairobi Terra
Cancellato** 09/08 Rally Finlandia Jyvaskyla Terra
Cancellato** 06/09 Rally Nuova Zelanda Auckland Terra
Cancellato** 1/11 Rally Galles Gran Bretagna Llandudno Terra
         

*Il rally del Cile, previsto nel fine settimana del 19 aprile, è stato cancellato a causa delle proteste politiche nel Paese sudamericano.
**I rally di Argentina, Portogallo, Kenya, Finlandia, Nuova Zelanda e Galles in programma nei weekend del 26 aprile, 24 maggio, 19 giugno, 9 agosto, 6 settembre e 1 novembre sono stati definitivamente cancellati a causa dell'emergenza coronavirus.


TAGS: wrc WRC 2020 Campionato del mondo Rally Calendario WRC