Autore:
Andrea Minerva

CAMBIO DI CASACCA Francamente non possiamo definirlo un colpo di scena, ma l’annuncio ufficiale del passaggio del neo campione del mondo Ott Tanak dal Toyota Gazoo Racing a Hyundai Motorsport, suscita comunque un certo clamore. La notizia era decisamente nell’aria, e a dir poco attesa dopo che nello scorso weekend il pilota estone, insieme al copilota Martin Jarveoja, ha conquistato con una gara di anticipo il suo primo Titolo iridato alla guida della Toyota Yaris Wrc Plus. Il team Hyundai, attualmente in lizza per il Titolo Mondiale Costruttori che sarà assegnato a metà novembre in occasione del Rally d’Australia, ha deciso di allestire una grande squadra, tentativo quest’ultimo non del tutto riuscito nelle ultime stagioni del Mondiale Wrc, e in quest’ottica Ott Tanak potrebbe e dovrebbe essere la “punta di diamante” per arrivare a conquistare finalmente l’agognato Titolo piloti. L’accordo del fresco campione iridato con Hyundai Motorsport è biennale e riguarda naturalmente le stagioni 2020 e 2021. Dopo aver spezzato l’egemonia francese nel Mondiale Wrc, che durava da addirittura 15 anni con le 9 vittorie di Loeb e le 6 di Ogier, Tanak cercherà quindi di dare vita ad una striscia vincente in salsa estone, con il supporto a questo punto del team di Alzenau. La line up della squadra coreana sarà una vera e propria corazzata; Tanak e Neuville prenderanno parte a tutti e 14 gli appuntamenti del Mondiale mentre la terza Hyundai i20 Wrc Plus sarà divisa tra Loeb e Sordo, con il chiaro intento di continuare a mantenere ben vivo anche l’obiettivo del Titolo piloti.

LE DICHIARAZIONI DI TANAK “Sono davvero entusiasta di unirmi a Hyundai Motorsport dalla stagione Wrc 2020” ha dichiarato Tanak. La visione che Andrea Adamo ha esposto è molto promettente e corrisponde alle mie stesse ambizioni per il futuro. E’ un grande onore per me avere l’opportunità di unirmi al team in questa emozionante fase delle nostre rispettive carriere”. Tanak ha poi proseguito: “Ho un grande rispetto per ciò che Hyundai Motorsport ha realizzato. Abbiamo combattuto a stretto contatto l’uno contro l’altro per diverse stagioni. Hanno sempre avuto una squadra e un’auto competitive, quindi ora sarà interessante vedere le cose dall’altra parte. Lo schieramento dei piloti è molto buono e non vedo l’ora di vedere cosa possiamo ottenere insieme nei prossimi anni.”

LE DICHIARAZIONI DI ANDREA ADAMO Naturalmente, anche il direttore del team Hyundai ha detto la sua circa questo a dir poco importante passaggio di Ott Tanak da Toyota al marchio coreano. “La firma di un accordo di due anni con Ott è una dimostrazione del costante impegno e delle ambizioni di Hyundai nel Wrc. Siamo impegnati in una lotta molto ravvicinata per il titolo in questa stagione. Portare Tanak e Jarveoja nel nostro team dal 2020 ci consentirà di continuare ad essere all’avanguardia per i prossimi anni. E’ un talento eccezionale, come abbiamo visto tutti, straordinariamente veloce e costante su tutti i terreni e sarà una vera risorsa per Hyundai Motorsport. Andrea Adamo ha poi proseguito: “Con questo annuncio abbiamo confermato quattro equipaggi per la stagione 2020; Thierry e Ott prenderanno parte a tutte e 14 le gare del calnendario Wrc con la I20 Coupé Wrc, mentre Dani e Sébastien condivideranno una terza auto. E’ una formazione di piloti potente e stimolante, che stabilirà un alto punto di riferimento a cui aspira tutto il team. Nel frattempo restiamo in contatto anche con Andreas Mikkelsen e Craig Breen per vedere come potremmo essere in grado di collaborare nella prossima stagione.”


TAGS: Thierry Neuville team Hyundai Motorsport ott tanak toyota gazoo racing toyota yaris wrc plus hyundai i20 wrc plus wrc 2019