CIR 2016

WRC 2016: Scandola e Bertelli al Rally d'Italia


Avatar di Boh Mah , il 13/06/16

5 anni fa - Il Rally di Sardegna non porta fortuna ai piloti italiani Scandola e Bertelli

Scandola e Bertelli, in libera uscita dal CIR, si sono cimentati nel WRC al Rally d'Italia. Entrambi non sono stati però fortunati

ITALIA ZERO PUNTI Il week end appena passato ha visto la vittoria di Neuville nel Rally di Italia, sesta tappa del WRC. Purtroppo non hanno avuto altrettanta fortuna i piloti italiani Scandola e Bertelli, solitamente impegnati nel CIR e qui pronti a sfidare la miglior concorrenza internazionale. Ma andiamo con ordine.

VEDI ANCHE



UN FASTIDIOSO OSTACOLO Durante la gara in Sardegna, il pilota Umberto Scandola ed il suo navigatore Guido D’Amore sono stati costretti al ritiro a causa di un tubo dell'impianto di raffreddamento che, come verificato successivamente, presentava una piccola fessura. Il guasto è avvenuto durante la prova speciale del Monte Lerno e così, solo al secondo giorno, sono stati costretti a salutare la corsa per il podio. I tecnici avrebbero potuto risolvere il problema ma hanno preferito evitare, sia per non mettere a repentaglio la meccanica della Skoda Fabia R5, sia perché ora la vera preferenzapriorità è il Rally di San Marino, prossima tappa del Campionato Italiano Rally: «Che il Rally Italia Sardegna fosse una gara dura lo sapevamo, ma ritirarsi per un problema quasi banale dispiace parecchio.»,  commenta Scandola appena rientrato al parco assistenza. Ma la frazione del Monte Lerno non è facile né fortunata: possiamo spezzare un lancia a favore dei due piloti italiani perché difatti, oltre la metà delle 12 WRC2 in gara hanno avuto problemi come forature, uscite di strada e guasti meccanici.

FUORI STRADA Per Bertelli e il co-pilota Scattolin che erano a bordo della loro Ford Fiesta RS WRC non c'è stato alcun problema tecnico. Purtroppo al km 18 della PS12 sono usciti di strada, senza riportare comunque conseguenze di rilievo. Il solo Scattolin è stato trasportato precauzionalmente all’ospedale tramite l’elisoccorso per poi essere dimesso già in serata.


Pubblicato da Giada Vicenzi, 13/06/2016
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox