Pubblicato il 18/02/2020 ore 13:45

PERCORSO NETTO Anche nell'accorciato ma insidioso Rally Svezia 2020 Mads Ostberg non ha tradito le attese, conquistando il secondo successo consecutivo tra le WRC2. Il norvegese ha concluso terzo nella classe RC2, a soli sette secondi dal vincitore Jari Huttunen, e dodicesimo assoluto. Dopo due appuntamenti, il pilota della Citroen C3 R5 guida la classifica del WRC2 con 50 punti, ben 20 in più rispetto ad Adrien Fourmaux.

BATTUTA LA CONCORRENZA SCANDINAVA Il Rally Svezia è abitualmente terreno di caccia dei piloti scandinavi, che si sono sfidati monopolizzando le prime posizioni sia della categoria RC2 sia della classe WRC2, nonostante la competizione non si sia svolta come di consueto sulla neve: ''Non è stato un tipico Rally Svezia, perché alla fine c'era molta ghiaia e praticamente niente neve - ha dichiarato Ostberg - Siamo riusciti ad adattarci alle condizioni e abbiamo fatto una buona prestazione. Sapevo che lo standard sarebbe stato molto elevato, con la partecipazione di molti ottimi piloti scandinavi, ma abbiamo preso il comando della WRC2 e siamo riusciti a tenerlo fino alla fine. Siamo davvero soddisfatti del risultato''.

WRC, Rally Svezia 2020: il podio della classe WRC2

LUNGA PAUSA Archiviati i primi due rally stagionali, Ostberg tornerà in azione a maggio, per il Rally Portogallo: ''L'auto ha anche fatto un grande passo avanti in queste fasi rispetto allo scorso anno e anche questo è molto positivo. Ora trarremo il massimo da questa lunga pausa tra oggi e il Rally del Portogallo per continuare a lavorare sodo per rendere la C3 R5 ancora più veloce e mantenere lo slancio'' ha concluso il pilota della Citroen.


TAGS: citroën wrc Ostberg C3 R5