INIZIO SOTTO LE STELLE È iniziato con due prove speciali in notturna, per un totale di circa 43 km cronometrati, il Rally Montecarlo 2020. A chiudere in testa è stato Thierry Neuville, autore di un'eccellente PS2 che gli ha permesso di recuperare i 6 secondi persi da Sebastien Ogier nella prima speciale e di portarsi al comando con 19 secondi di margine sul francese della Toyota. Al terzo posto il compagno di squadra di Neuville alla Hyundai, nonché campione del mondo in carica, Ott Tanak.

GHIACCIO E FUMO Ogier era stato il più veloce nella Malijai-Puimichel che ha aperto la competizione e disputata su asfalto asciutto, mentre Neuville è stato fenomenale nella Bayons - Bréziers, caratterizzata da lunghi tratti ghiacciati. Molto costante anche Tanak, che ha chiuso nei primi tre entrambe le prove e che si è lamentato di problemi di visibilità causati dai fumogeni dei tanti appassionati presenti lungo il tracciato. Appena dietro a Tanak troviamo un positivo Elfyn Evans, molto veloce nel suo debutto con la Toyota e che ha vista premiata la sua scelta - unico tra i primi - di montare gomme chiodate per la PS2. Ultimo dei piloti a meno di un minuto di distacco è Sebastien Loeb.

FORD ACCALDATE A dispetto del clima gelido, le Fiesta del team M-Sport hanno accusato probelmi di surriscaldamento nella prima speciale, a causa delle foglie secche che hanno coperto i radiatori. Esapekka Lappi ha limitato i danni e si trova in sesta posizione, più attardato Gus Greensmit mentre Teemu Suninen ha accusato anche un problema di trasmissione e viaggia già con un forte ritardo dai leader. Al settimo posto troviamo invece l'altra Toyota del giovane Kalle Rovampera, partito forte nella prima prova e un po' più cauto nella seconda.

BUON INIZIO CITROEN Al comando delle WRC2, e all'ottavo e nono posto della generale, troviamo le Citroen private del team Ph Sport, con Eric Camilli che precede di pochi decimi Mads Ostberg. Chiude la top10 l'esperto Stephane Sarrazin, presente al Montecarlo con una Hyundai. Domani si riparte dalla mattina presto, con tre prove prima di pranzo e tre nel pomeriggio, per oltre 120 km cronometrati che cominceranno a dare una fisionomia alla classifica.

RALLY MONTECARLO, CLASSIFICA DOPO PS2

Pos. Pilota Auto Tempo Distacco
1 Thierry Neuville Hyundai 26:23.5  
2 Sebastien Ogier Toyota 26:42.6 +19.1
3 Ott Tanak Hyundai 26:48.6 +25.1
4 Elfyn Evans Toyota 26:48.9 +25.4
5 Sebastien Loeb Hyundai 27:14.5 +51.0
6 Esapekka Lappi Ford 27:31.3 +1:07.8
7 Kalle Rovanpera Toyota 27:42.0 +1:18.5
8 Eric Camilli Citroen 28:22.1 +1:58.6
9 Mads Ostberg Citroen 28:23.1 +1:59.6
10 Stephane Sarrazin Hyundai 28:43.1 +2:19.6

 


TAGS: toyota hyundai ford citroën wrc loeb ogier Tanak neuville rally montecarlo