RAGAZZE VOLANTI Le donne più veloci del mondo. Semplicemente questo diventeranno le ragazze che dal 4-5 maggio a Hockenheim si sfideranno per conquistare il primo titolo della classe W Series, categoria interamente al femminile collegata al DTM (Il campionato Turismo tedesco) promossa, tra gli altri, da due ex piloti di Formula 1, il britannico David Coulthard e l'austriaco Alexander Wurz. Sono state annunciate le 28 "finaliste" selezionate per salire a bordo delle Tatuus F318, monoposto di Formula 3 sulle quali potranno sfidarsi ad armi pari per definire chi sia la donna più veloce del pianeta.

RAGAZZE... AL VOLANTE! Una prima scrematura è stata portata avanti lo scorso weekend al Wachauring di Melk (Austria), con ben 54 ragazze impegnate al volante di due vetture di serie, la Ford Fiesta ST e la Porsche Cayman S, che hanno affrontato diverse prove di guida, ma anche test psicologici e fisici. Fra loro quattro italiane: Carlotta Fedeli, Vicky Piria, Francesca Linossi e Alessandra Brena. A passare questa fase sono state 28 in tuttoe il contingente di azzurre si è ridotto a due con le sole Piria e Linossi qualificate per la fase finale. Diverse drivers già note al grande pubblico, come Simona De Silvestro, Carmen Jordà e Tatiana Calderon, non hanno partecipato alle selezioni, con già un ingaggio per la stagione 2019 in altre categorie del motorsport, ma non mancano nomi d'esperienza, come quello dell'olandese Beitske Visser o della britannica Alice Powell.

PAROLA DI PRESIDENTE La CEO del progetto W Series, Catherine Bond Muir, ha così commentato al termine del weekend: "Tutti i piloti che si sono qualificati per questa frase sono delle superstar. Purtroppo non tutte potranno continuare il nostro programma di selezione, così funziona lo sport e così funzionano le corse. Alle ragazze qualificate alla fase finale, che si terrà a marzo in Spagna (ad Almerìa), faccio il mio augurio di buona fortuna. Per chi non è riuscito a passare la selezione è un giorno triste, ma la cosa che più mi ha impressionato è che anche loro sarebbero state all'altezza, tutte forti e toste. Ovviamente le incoraggiamo a riprovarci nel 2020."

LE 28 DRIVER SELEZIONATE PER LA FASE FINALE

Sarah Bovy, Belgio
Jamie Chadwick, Gran Bretagna
Sabre Cook, USA
Natalie Decker, USA
Marta Garcia, Spagna
Megan Gilkes, Canada
Grace Gui, Cina
Esmee Hawkey, Gran Bretagna
Jessica Hawkins, Gran Bretagna
Shea Holbrook, USA
Francesca Linossi, Italia
Vivien Keszthelyi, Ungheria
Emma Kimilainen, Finlandia
Natalia Kowalska, Polonia
Stephane Kox, Olanda
Miki Koyama, Giappone
Milou Mets, Olanda
Sarah Moore, Gran Bretagna
Tasmin Pepper, Sud Africa
Vicky Piria, Italia
Alice Powell, Gran Bretagna
Gosia Rdest, Polonia
Naomi Schiff, Belgio
Shirley Van Der Lof, Olanda
Beitske Visser, Olanda
Alexandra Whitley, Australia
Fabienne Wohlwend, Liechtenstein
Caitlin Wood, Australia

 

Copyright immagini: @WSeriesRacing


TAGS: W Series W Series 2019 Catherine Bond Miur David Coulthard Alexander Wurz Vicky Piria Francesca Linossi