ePrix New York 2022: Cassidy a muro ma vince gara 1
FORMULA E

ePrix New York 2022: Cassidy a muro ma vince gara 1


Avatar di Marco Borgo , il 16/07/22

3 settimane fa - Rocambolesco finale con un improvviso acquazzone che pone fine alla gara

Rocambolesco finale con un improvviso acquazzone che pone fine alla gara

CASSIDY PRIMO SUCCESSO La prima gara della Formula E sul circuito realizzato nel porto di New York ha incoronato Nick Cassidy. Il neo zelandese alla guida della monoposto del Virgin Racing ha colto il primo successo nella serie per monoposto totalmente elettriche nonostante la sua gara, e quella di molti altri piloti, si sia di fatto conclusa contro le barriere. Dopo la serrata bagarre iniziale con Lucas Di Grassi, Stoffel Vandoorne e Robin Frijns, un violento acquazzone si è abbattuto improvvisamente sulla pista americana con i piloti che non hanno avuto il tempo di realizzare che la pista si stava allagando. In staccata Nick Cassidy e Lucas di Grassi che lo seguiva sono finiti ad alta velocità contro le protezioni a bordo pista senza fortunatamente riportare conseguenze.

BAGARRE CASSIDY-DI GRASSI La battaglia si è sviluppata per quasi tutta la gara tra Cassidy e Di Grassi per la testa della corsa. Il brasiliano è stato abile al via a sopravanzare Vandoorne che partiva secondo. Ci ha provato anche Nyck De Vries ad inserirsi nella lotta, e se la gara fosse ripartita al comando vi sarebbe stato proprio il pilota Mercedes ma il direttore di gara ha optato per la conclusione dell'evento. Deve accontentarsi del terzo posto Robin Frijns che stacca Vandoorne. Posizioni di fondo classifica per Dan Ticktum, mai in gara, mentre Antonio Felix Da Costa ha dovuto alzare bandiera bianca a pochi minuti dall'arrivo della pioggia che ha poi stravolto l'andamento della corsa.

CLASSIFICA AL GIRO PRECEDENTE La gara è stata fermata viste le condizioni proibitive e le tante vetture incidentate quando mancavano sette minuti e trenta secondi all'inizio dell'ultimo giro. Cassidy e Di Grassi erano nel frattempo stati seguiti sulla via di fuga da Edoardo Mortara, che è riuscito però ad evitarli riprendendo la via della pista. Problemi anche per Pascal Werhlein, rimasto fermo in uscita di curva e centrato da chi lo seguiva tra cui Sebastien Buemi. Poco prima che la pioggia cadesse copiosa si era fermato Jean Eric Vergne. Resta dunque al comando della classifica generale Edoardo Mortara, risalito nella seconda metà di gara di quattro posizioni rispetto alla nona da cui aveva preso il via. Non è partito invece Sergio Sette Camara per i danni riportati nella botta in qualifica 1 mentre Antonio Giovinazzi non ha superato il primo giro, tornata in cui Lotterer è stato coinvolto in un contatto tra più vetture all'imbuto della prima curva. Domani l'ePriv di New York proseguirà con la seconda qualifica e la seconda gara del week end americano.

ePrix New York, Gara 1

1 Nick Cassidy Virgin Racing 29 giri
2 Lucas Di Grassi Venturi 1.123
3 Robin Frijns Virgin Racing 1.671
4 Stoffel Vandoorne Mercedes 3.693
5 Edoardo Mortara Venturi 4.734
6 Sebastien Buemi DAMS 5.570
7 Pascal Wehrlein Team Porsche 5.783
8 Jake Dennis Andretti Autosport 6.595
9 Sam Bird Jaguar Racing 7.207
10 Nyck De Vries Mercedes 7.503
11 Mitch Evans Jaguar Racing 8.605
12 Maximilian Gunther DAMS 13.763
13 André Lotterer Team Porsche 14.384
14 Oliver Rowland Mahindra Racing 14.924
15 Alexander Sims Mahindra Racing 16.648
16 Oliver Turvey Team NIO 19.707
17 Dan Ticktum Team NIO 25.312
18 Jean Eric Vergne Techeetah 53.018
19 Oliver Askew Andretti Autosport 1'01.282
20 Antonio Felix Da Costa Techeetah 1 giro
  Ritirati    
  Antonio Giovinazzi Dragon Racing 0 giri
  Sergio Sette Camara Dragon Racing 0 giri

Pubblicato da Marco Borgo, 16/07/2022
Tags
Logo MotorBox