Autore:
Simone Dellisanti

CIUFFI DAVANTI Fino a oggi è stato il ventiquattrenne fiorentino Tommaso Ciuffi il più efficace, vincendo ai fini del Peugeot Competition TOP 208 sia a “Il Ciocco” che al “Targa Florio”, contenendo in entrambe le occasioni lo stesso primato del Tricolore Junior alla Peugeot 208 R2B di Damiano De Tommaso, il vincitore del trofeo promozionale Peugeot nel 2017 e, in quanto tale, promosso come previsto dal regolamento nel team ufficiale di quest’anno.

PEUGEOT UFFICIALE CERCASI Una promozione a cui stavolta punta decisamente Tommaso Ciuffi che, oltre alle proprie qualità, ha sinora fatto anche leva sulla conoscenza della vettura acquisita l’anno passato. Non a caso, il suo principale avversario sinora è stato un altro protagonista della scorsa edizione del Peugeot Competition TOP 208: Andrea Mazzocchi. Per il ventitreenne pilota piacentino all’attivo due posti d’onore e tutte le intenzioni di ridurre i sette punti che alla vigilia del primo rally su sterrato lo separano in classifica dal toscano.

TANTI LEONI Ma il Rally di San Marino sarà anche un passaggio determinante per gli altri piloti iscritti al rally ed alla serie Peugeot, che daranno vita tra le 2 ruote motrici alla classe più numerosa: sono infatti ben 13 le vetture R2B al via, tutte Peugeot 208 tranne una!

LA CLASSIFICA Classifica Peugeot Competition TOP 208 dopo il Targa Florio: 1. Tommaso Ciuffi 33 punti, 2. Andrea Mazzocchi 26, 3. Davide Nicelli e Michel Griso 6, 5. Jacopo Trevisani 5, 6. Alessandro Nerobutto 3, 7. Stefano Strabello 2, 8. Lorenzo Coppe e Nicola Fiorillo 1.


TAGS: cir 2018 rally san marino 2018 peugeot 208 competition rally