Autore:
Marco Congiu

LA PRIMA VOLTA «L'ho visto oggi, arriverà tra un paio d'anni». Così Sergio Marchionne parla del SUV Ferrari a margine della presentazione della nuova Jeep Renegade consegnata all'Arma dei Carabinieri. L'amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles ha riacceso l'interesse su una delle aut più attese di sempre realizzate a Maranello. Pensare fino a qualche anno fa ad un SUV Ferrari sarebbe stata una vera e propria eresia, ma ça va sans dire: lo chiede il mercato. Quindi, è doveroso fare un recap su tutto ciò che sappiamo sul primo SUV Ferrari: data d'uscita, prestazioni, caratteristiche e powetrain ibrido.

FORME SCOLPITE C'è da scommetterci che Flavio Manzoni, Senior Vice President del Design Ferrari, riuscirà a metterci del suo per rendere immortale il primo SUV del Cavallino Rampante. Le voci che circolano a riguardo parlano di un'auto decisa nelle linee, più simile ad un crossover che ad un vero e proprio SUV data l'altezza da terra, ma con il DNA Ferrari già ben riconoscibile sin dai primi sguardi. I quattro posti, come su GTC4Lusso, saranno una certezza.

IBRIDO Non si tratta di una prima volta in senso assoluto, dal momento che già la Ferrari LaFerrari vanta un powertrain ibrido, ma nel caso del SUV Ferrari il discorso dovrebbe essere diverso: qui i km in elettrico si dovrebbero macinare davvero. Ovviamente il motore è sempre stato il cuore della Ferrari, e nel caso dello sport utility di Maranello si ipotizza un V8 turbo come frazionamento di partenza, con potenze prossime ai 700 CV perché, come ci tengono a precisare da Ferrari, sarà il SUV più veloce del mondo.

QUANDO ARRIVA Ovviamente, non si conoscono ancora i prezzi del SUV Ferrari, ma ad una prima valutazione è lecito attendersi che si possa inserire nel cuore del listino. Infinite le personalizzazioni, come anche le versioni limitate sulla scia di quanto visto con Ferrari F12 Tour de France e 488 Pista, solo per citare gli ultimi due esempi. Ancora massimo riserbo sul nome, ma la data d'uscita c'è già: 2020. Non resta che aspettare il Salone di Ginevra, allora.


TAGS: ferrari suv sergio marchionne suv ferrari