Autore:
Dario Paolo Botta

IL FUTURO CHE VERRÁ Il nuovo progetto di comunicazione ideato dalla coreana Hyundai pensa al futuro senza dimenticare il passato. Hyundai Next Awaits è il titolo scelto per la nuova campagna di comunicazione della Casa coreana, presentata a Milano lunedì 10 giugno 2019, che celebra lo spirito innovativo della società fondata a Seoul nel 1967. Il piano di Hyundai coinvolge sia i media tradizionali sia il web e si riassume perfettamente nello spot pubblicitario che racconta, attraverso un flashback la crescita del Marchio, dalle origini fino alla metamorfosi in Casa automobilistica protagonista della mobilità del futuro. Ospite, il grande designer Giorgetto Giugiaro, di cui pubblichiamo l'intervista in video.

PROGRESSO E INNOVAZIONE Immaginare il futuro facendo attenzione ai valori fondativi, questa è la filosofia che ha permesso a Hyundai di passare nel giro di pochi decenni da sconosciuto brand coreano a Marchio leader nel settore automotive. Next Awaits parte dunque dal presupposto che il progresso non sia frutto del caso, ma affondi invece le sue radici nel passato. L’innovazione rappresenta un altro fondamentale pilastro per Hyundai, questa convinzione si traduce nell’applicazioni di soluzioni tecnologiche avanzate, che intercettano le diverse necessità dei clienti di tutto il mondo, e si concretizzano in modelli all’avanguardia come Hyundai Ioniq, Kona (equipaggiate con propulsori elettrici) e Hyundai Nexo a idrogeno.

TECNOLOGIA E STILE Secondo Hyundai tecnologia e stile vanno di pari passo. Fin dal 1973, anno in cui Giorgetto Giugiaro incontrò per la prima volta il fondatore Chung Ju-yung, il designer italiano riconobbe la grande determinazione e il coraggio che già a quel tempo animavano la piccola Casa coreana. Lo stesso spirito si riscontra oggi nella volontà di osare, che porta Hyundai a cercare soluzioni di design alternative e in controtendenza, così come affermato da Nicola Danza, responsabile exterior design del Centro Stile Hyundai: “Il ruolo delle nuove tecnologie e le nuove piattaforme elettriche lasciano più libertà… si tratta di una rivoluzione. Oggi si vive una fase di transizione. In Hyundai abbiamo (così) deciso di resettare il design per ripartire da zero, mettendo in discussione il moderno concetto di autovettura”.

LE SFIDE DEL FUTURO La vera sfida per il gruppo resta però l’apertura alla globalità e la capacità di soddisfare gusti ed esigenze di persone di culture differenti. Per fare questo è necessario, secondo Giorgetto Giugiaro (che curò il design della Hyundai Pony), compiere veri e propri miracoli di stile e tecnologia. Hyundai è un marchio relativamente giovane, arrivato in Europa solo nel 1978, questa condizione permette dunque alla Casa coreana di osare e sperimentare, adottando approcci coraggiosi e innovativi. La chiave del successo secondo Hyundai risiede nella capacità di affrontare le sfide con curiosità e interesse, anticipando la concorrenza con la determinazione di chi non teme il cambiamento, ma lo sfrutta a proprio vantaggio.


TAGS: hyundai hyundai ioniq giorgetto giugiaro Hyundai Kona hyundai nexo Hyundai Next Awaits