PARTENZE SMART Mettersi in viaggio. Ma mettersi in viaggio con intelligenza, pena un boccone indigesto ancora prima di essersi seduti al ristorante di pesce in riva al mare. Si avvicina il momento clou: le famiglie italiane salgono in auto, abbandonano la propria città e si riversano sulla costa. Spesso e volentieri, dimenticando tuttavia di fare un giro di telefonate per conoscere l'orario di partenza dei vicini, evitando così di ostacolarsi a vicenda. Come fare per scansare imbottigliamenti da girone dantesco? Semplice, consultando le previsioni del traffico.

LA LUNA NERA Cerchiare sul lunario con matita rossa (anzi nera) queste due date: sabato 4 agosto, sabato 11 agosto. Fascia oraria del mattino, direzione le più gettonate località di villeggiatura. Il calendario diramato da Autostrade per l'Italia (e che trovate in calce al nostro articolo) assegna il classico bollino nero esclusivamente a questa coppia di giornate, quelle cioè che coincidono col maggior volume di partenze. Il padre di famiglia ispirato dalla saggezza pianificherà lo start in un altro momento. Un po' prima (la sera del venerdì è da bollino verde), o un po' dopo (la sera del sabato). 

PROFONDO ROSSO Detto delle date da black list, le previsioni di Autostrade non risparmiano in ogni caso i bollini gialli e rossi, simboli rispettivamente di traffico intenso e traffico critico. Da qui alla fine di luglio, ad esempio, per chi si sposterà verso le mete turistiche il calendario individua 3 giornate da bollino rosso: sabato 21, venerdì 27, sabato 28. Altri 4 pallini rossi dal 1° agosto fino a ferragosto, mentre dalla metà del mese in avanti i flussi prendono a invertire la direzione: traffico critico per chi rientra verso le grandi città le giornate di sabato 18, domenica 19, venerdì 24, sabato 25 e domenica 26.

USARE LA TESTA A settembre, infine, traffico critico per il rientro nel primo weekend del mese e il pomeriggio di domenica 9. Per conoscenza, vi rimandiamo ai nostri consigli su come evitare le code, validi all'approssimarsi di qualsiasi esodo, quelli estivi in modo particolare. Post scriptum: partenza intelligente non significa esclusivamente indovinare l'orario migliore. Anche le condizioni della propria auto sono un fattore di comfort e sicurezza da non trascurare, così come il proprio stato di riposo psicofisico. A tutti voi coraggiosi vacanzieri a 4 ruote, buone ferie (smart).


TAGS: vacanze autostrade esodo estivo previsioni traffico code

Allegato Dimensione
Previsioni_traffico_ASPI-Estate_2018.pdf 118 Kb