Pubblicato il 04/05/20

FORD ITALIA: CONTRATTI WEB E PAGAMENTI AGEVOLATI

SICUREZZA E ORGANIZZAZIONE PER RIPARTIRE Finalmente il primo giorno della Fase 2 è arrivato. A poche ore dallo sblocco dopo il Lockdown scattato il 23 marzo scorso, sarà un nuovo inizio, molto graduale, ma che consentirà di rimettere in moto l'Italia. L'avvio è fondamentale per dare ossigeno al nostro Paese, messo in difficoltà dall'epidemia di Covid-19. Il settore automotive sarà fra i primi a riprendere e questo periodo ha rappresentato l’occasione per una riorganizzazione nel modo di interagire, per favorire il rapporto fra Case e clienti, ma anche per facilitare l’operato di tutti gli operatori del settore. Parlando con i responsabili delle aziende e delle filiali, cerchiamo di capire quali sono le iniziative adottate per non farsi trovare impreparati, focalizzando i progetti per sostenere proprio il rapporto con il cliente finale.

La nuova Ford Kuga, SUV di successo dell'Ovale Blu

CONCESSIONARI COME CASA Ford punta sulla sicurezza garantita dai conessionari per far sentire i clienti come a casa loro. Ma il web sarà sempre più parte attiva della fase di acquisto di un'auto, adesso e in futuro. Il contatto con il dealer avverrà tramite piattaforme web dedicate e l'auspicio è di incentivare l'acquisto attraverso campagne di sconto e dilazioni nei pagamenti. Ascoltiamo le parole di Marco Alù Saffi, Direttore Relazioni Esterne di Ford Italia, che approfondisce questi temi nella nostra video intervista.  


TAGS: Coronavirus CoViD-19 ford covid-19 ford coronavirus covid-19 intervista ford covid-19 video ford