Autore:
Federico Sardo

BUGATTI EB110 SS NUDA È stata avvistata a Monterey una Bugatti EB110 SS con carbonio a vista, e gli appassionati si scatenano: potrebbe perfino essere un esemplare unico al mondo. Non è certo più una novità vedere in giro delle supercar con la carrozzeria in fibra di carbonio interamente esposta, particolarmente quando si tratta di Bugatti. Ma questa non è una Bugatti qualsiasi.

LA FIBRA DI CARBONIO Fotografata durante la manifestazione Exotics on Broadway di Monterey, si tratta di una EB110 SS. La sua fibra di carbonio è chiaramente smaltata e lucidata, però non c'è traccia di verniciatura. E l'effetto è impressionante. Il fatto non è per niente comune anche perché la fibra di carbonio, soprattutto in passato, era molto soggetta all'azione dei raggi ultravioletti, e pertanto le auto di questo tipo venivano sempre verniciate anche in funzione protettiva.

RARISSIMA Il fatto è che Bugatti ha prodotto soltanto 139 esemplari di EB110, sotto la direzione di Romano Artioli. E questa sembra a tutti gli effetti essere la versione Super Sport: fibra di carbonio e abitacoli spogliati per alleggerirne il peso; e un V12 quadri-turbo da 3,5 litri aumentato dai 553 CV standard fino a 603.

Bugatti EB110 SS con carbonio a vista: forse unica al mondo?

O FORSE UNICA Quella avvistata a Monterey però potrebbe essere qualcosa di ancora più raro, e forse di unico. Infatti, quando nel 1995 si concluse l'esperienza di Bugatti, le parti rimanenti di EB110 furono vendute alla tedesca Dauer Sportwagen, che realizzò altri cinque esemplari del modello (uno in versione GT e tre Super Sports), portando i 603 CV alla bella cifra di 705, e aggiungendo ancora più componenti in fibra di carbonio. Una sola di quelle cinque auto però lasciò l'officina interamente in fibra di carbonio. E potrebbe trattarsi proprio di quella di Monterey.

IL PREZZO Il prezzo? Già nel 2017 il venditore di auto londinese Joe Macari ha venduto uno dei cinque esemplari per la bellezza di 1.16 milioni di dollari. Questo però potrebbe versosimilmente essere costato ancora di più al suo fortunato acquirente. Nel corso degli anni, inoltre, la fama di Bugatti EB110 è soltanto cresciuta grazie alla sua rarità, e ora l'annuncio del lancio di Centodieci può soltanto avere contribuito ad alimentarla. Ad ogni modo, quello visto a Monterey e testimoniato da queste foto, è un gran bello spettacolo.


TAGS: bugatti bugatti eb110 ss carbonio a vista