Pubblicato il 01/10/20

CARA EV, QUANTO MI COSTI? Mi sacrifico al momento dell'acquisto, ma recupero strada facendo. Si compra elettrico per spirito ecologico e per vivere nuove esperienze, ma anche per sperimentare sulla propria pelle costi di esercizio assai minori che non quelli necessari per un'auto a combustione interna. Ibride ed elettriche per risparmiare nel corso degli anni. Sì, ma quanto? Qualcuno ha fatto i calcoli precisi.

LO STUDIO A misurare il gap tra i costi di un modello ibrido o elettrico e un'auto ad alimentazione diesel o benzina è ora l'associazione di acquisto solidale Ecoverso (ex GAI - GruppoAcquisto Ibrido). Prendendo in considerazione parametri come il carburante, la manutenzione, il bollo, l’assicurazione e ancora la possibilità di parcheggiare gratuitamente in zone a traffico limitato, usando inoltre come riferimento una percorrenza media di 15.000 km, lo studio di Ecoverso mostra come il costo annuo di un’auto ibrida ammonti a circa 1.560 euro, pari al -49% nei confronti di un’auto tradizionale. Di 855 euro (quindi -72%) la spesa annua per quanto concerne invece le auto 100% elettriche.

NON SOLO RIFORNIMENTO Scorporando il risparmio voce per voce: se per il carburante di un’auto diesel o benzina si pagano mediamente ogni anno circa 1.400 euro, questi scendono a 960 euro nel caso di un’ibrida (-33%), per poi scendere ulteriormente a 555 euro per la ricarica di un’auto elettrica (-62%). Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, invece, un’ibrida costa annualmente circa due terzi rispetto a un’auto benzina o diesel (200 euro anziché 300 euro), e un terzo per quanto riguarda le auto elettriche (100 euro). L’assicurazione di un veicolo trazionale costa annualmente circa 600 euro? Spendi in media 400 euro nel caso di un’auto ibrida (-33%) e 200 euro se possiedi un’elettrica (-67%). Infine, se annualmente il bollo di un’auto costa 200 euro e zone a traffico limitato e parcheggi 500 euro, in presenza di un’ibrida o un’elettrica (e nei Comuni che prevedono agevolazioni ad hoc) la cifra crolla anche a zero euro.

LONG TERM VISION Secondo Ecoverso, i costi complessivi in due anni (o 30.000 km) per il mantenimento di un’auto ibrida si attestano a circa 2.520 euro (pari a -44% rispetto ad un veicolo benzina o diesel). La cifra scende a 1.410 euro per un veicolo elettrico (-69%). Dal terzo anno in avanti, il vantaggio diventa via via più sensibile. Risparmi (almeno durante la marcia) anche in chiave ambientale: la CO2 emessa da un’auto a benzina o diesel è pari in media a circa 120 g/km, che diventano 80 g/km nel caso di un’auto ibrida, per poi azzerarsi completamente quando si tratta di elettriche pure.


TAGS: auto elettrica bollo auto Assicurazione RC Auto auto elettrica costi