Autore:
Lorenzo Centenari

E IO PAGO L'unica cosa "assicurata" è che un pasticcio all'italiana, prima o poi, rovina tutto. Salta la misura che impone alle compagnie di assicurazioni uno sconto obbligatorio sulla polizza RC Auto in caso di installazione di scatola nera, un'agevolazione da applicare già in sede di firma del contratto, con dispositivo ancora da montare. L'emendamento è stato bocciato, giudicato inammissibile perché estraneo rispetto alle materie del decreto legge sulle Semplificazioni. Già afflitti da tariffe sulla Responsabilità Civile tra le più alte d'Europa, agli automobilisti viene ora a mancare la chance di risparmiare una sostanziosa quota di denaro: accettando di convivere con la black box a bordo, l'utente sarebbe stato premiato per legge da un premio RC Auto inferiore. Le assicurazioni potranno ugualmente concedere sconti (la scatola nera agevola non poco le perizie in caso di incidente), ma a propria discrezione. Norma rinviata a data da destinarsi, sfuma un'altra debole speranza.


TAGS: assicurazione RC auto scatola nera decreto semplificazioni