News

Mercedes C Sportcoupé


Avatar Redazionale , il 01/08/01

20 anni fa -

Anche la Mercedes prova l'esperimento della compatta sportiva. Per lanciare un guanto di sfida all'eterna rivale BMW (la nuova Serie 3 Compact dovrebbe debuttare l'anno venturo) e tentare di strappare qualche cliente alle apprezzate Audi A3 e VW Golf.Gli ingredienti di base sono gli stessi della recente Classe C, con carrozzeria accorciata (meno 18 cm) e modificata per accattivarsi le simpatie di chi è alla ricerca di un'auto dal carattere più esuberante della 4 porte.

Attesa per la prossima primavera, la Sportcoupé ha lo stesso riuscito frontale della sorella da cui deriva: cofano largo e sinuoso, occhi grandi a quattro luci. Cambia solo lo stemma con la stella a tre punte che dalla sommità del cofano si trasferisce nella mascherina del radiatore, come si conviene alle versioni grintose della Casa di Stoccarda.

Il profilo è meno esaltante di quello della berlina

; persino meno aerodinamico (cx 0,29 contro 0,26). È caratterizzato dal padiglione spiovente che si chiude sulla coda appena pronunciata, la parte meno originale della vettura: provate a metterla a confronto con una Citroën Xsara Coupé! Il grande lunotto si prolunga sotto lo spoiler racchiuso nel portellone. Punta a migliorare la visibilità posteriore penalizzata tuttavia dai grossi montanti.

L'abitacolo è in perfetta armonia con lo stile di Casa

. La plancia è invariata rispetto alla berlina, eccezion fatta per il volante a tre razze e per gli inserti in alluminio su consolle centrale e pannelli delle porte. Il sedile posteriore è per due persone ed è ripiegabile per ampliare il vano di carico da 310 a 1000 litri. Le stoffe dei rivestimenti sono in sintonia con lo spirito della coupé.

Adeguata al carattere dell'auto la scelta dei motori:

tre a benzina e un turbodiesel. Si parte dal 1.8 da 125 CV per passare al due litri con compressore meccanico da 163 CV e al più potente 2,3 litri Kompressor da 197 CV (scatto da 0 a 100 all'ora in 8" e 240 km/h di velocità di punta). Completa l'offerta il 2.2 CDI da 143 CV, che dovrebbe garantire percorrenze medie di circa 16 chilometri con un litro di gasolio. Tutte le versioni hanno l'assetto sportivo.

L'allestimento della piccola Classe C è completo di 6 airbag, ABS, brake assist, ESP e cambio a 6 marce. Manca il climatizzatore, solo a pagamento. Molti gli accessori per personalizzare come un'ammiraglia la Sportcoupé: dal tetto Panorama in cristallo trasparente, al sistema Comand di navigazione dinamica, al comando vocale Voicetronic per radio e telefono. Il cambio manuale-automatizzato Sequentronic dovrebbe esaltare invece la guida sportiva.

3 ottobre 2000


Pubblicato da Redazione, 01/08/2001
Logo MotorBox