Autore:
Federico Sardo

ARRIVA DORIAN Orlando trema per via dell'uragano Dorian: dopo avere devastato le Bahamas, la perturbazione ormai di livello 5 (la potenza massima, con venti a oltre 300 km/h) si sta dirigendo molto velocemente verso la Florida. Proprio qui ha sede la DeLorean Motor Company, una delle factory specializzate nella cura e manutenzione delle mitiche auto di Ritorno al Futuro, che si attrezza per proteggere i suoi gioielli ammassandoli nel proprio magazzino. Probabilmente non ne avete mai viste così tante tutte insieme.

DELOREAN AL RIPARO La DeLorean Motor Company, che opera anche nel restauro e nella compravendita dell'iconica auto, presente sul territorio americano con quattro diverse sedi, ha postato su Facebook le foto che documentano il tentativo di salvataggio. Sono immagini abbastanza impressionanti perché non è così usuale vedere tutti insieme, stipati in poco spazio, qualche decina di esemplari di una macchina rara e mitica come la DeLorean.

L'abbattersi di Dorian su Orlando fa mettere al sicuro le DeLorean

IL MITO DELOREAN La DeLorean è comunemente chiamata così per antonomasia, nonostante il suo nome completo fosse DeLorean DMC-12, anche perché è in realtà l'unica auto mai prodotta dalla DeLorean Motor Company, tra il 1981 e il 1983. L'azienda fondata da John DeLorean è stata attiva invece dal 1975 al 1985. Resa inconfondibile dalle portiere a ali di gabbiano e dalla carrozzeria in acciaio inossidabile non verniciato, la DeLorean è entrata nella storia della cultura popolare soprattutto grazie alla sua presenza nella mitica saga di Ritorno al Futuro, dove un modello della vettura fa da base per la macchina del tempo che viene costruita dal dottor Emmett Brown. Di DeLorean DMC-12 vennero prodotti circa 9.200 esemplari, di cui ne restano ancora in circolazione soltanto intorno ai 7mila.


TAGS: delorean ritorno al futuro Delorean DMC-12 uragano dorian