WHO YOU GONNA CALL Ieri è uscito il trailer di Ghostbusters: Afterlife, sequel del secondo film degli Acchiappafantasmi, e che potete vedere nel video in fondo a questa pagina. Il film farà finta che il reboot al femminile del 2016 non sia mai esistito, e segue la linea narrativa della serie iniziata nel 1984.

UNA TRADIZIONE DI FAMIGLIA Il film è diretto dal talentuoso Jason Reitman, figlio del regista dei primi due Ghostbusters Ivan Reitman, e siamo sicuri che non sia un caso. Incidentalmente, riteniamo che sia la persona migliore per prendere in mano un prodotto di questo genere e trattarlo con il dovuto rispetto. Ghostbusters: Afterlife ruota attorno a nuovi personaggi interpretati da Paul Rudd (Ant-Man), Carrie Coon (Gone Girl, Fargo), la piccola Mckenna Grace e la star in ascesa Finn Wolfhard (Stranger Things), una famiglia che si trasferisce in una cittadina rurale americana dopo aver ereditato una misteriosa e cadente fattoria. Non ci vorrà molto prima di scoprire il loro legame con gli Acchiappafantasmi che il mondo intero ha conosciuto nel 1984. Nel film torneranno anche alcuni dei membri del cast originale, tra cui Bill Murray, Dan Aykroyd ed Ernie Hudson, anche se nel trailer non compaiono (ma siamo sicuri che li vedremo in qualche prossima anteprima).

Una sequenza di Ghostbusters: Afterlife

UN CLASSICO CHE RITORNA Nel trailer ci sono un sacco di richiami alla pellicola originale, ma il più affascinante - soprattutto per gli amanti dei motori - è il ritorno della Ecto-1, l’ambulanza basata sulla Cadillac Miller-Meteor del 1959 e utilizzata dai Ghostbuster per dare la caccia agli ectoplasmi: viene ritrovata in un fienile, abbandonata, sotto un telo, e apparentemente il motore non ha sofferto il passare degli anni, visto che sembra ripartire al primo giro di chiave. Dopo una corsa in mezzo ai campi, nel trailer vediamo i ragazzini scoprire alcuni degli aggeggi montati sulla Caddy, come il sedile laterale da cui lanciare trappole per fantasmi.

E RAY PARKER JR.? La Ecto-1 è rimasta parcheggiata in qualche magazzino a Hollywood dal 1989, anno in cui è uscito Ghostbusters II, rimpiazzata nel reboot del 2016 da una non apprezzatissima Cadillac Fleetwood Brougham del 1984. Inutile dire che siamo contenti che gli sceneggiatori e il regista di Afterlife abbiano deciso di rispolverare un classico come la Ecto-1, invece di optare per qualcosa di più moderno, magari per esigenze di product placement. Il film arriverà nelle sale cinematografiche il prossimo 10 luglio. Ah, nel trailer si è sentita un’altra, grande mancanza: la canzone di Ray Parker Jr. Come per i protagonisti del film originale, aspettiamo il prossimo trailer...


TAGS: trailer cinema ghostbusters ecto-1