Pubblicato il 14/02/2020 ore 10:17

PEUGEOT AL SALONE RETROMOBILE Il Salone Rétromobile è andato in scena dal 5 al 9 febbraio 2020 a Parigi, a Porte de Versailles. Per l'occasione, Peugeot ha portato in scena alcuni storici modelli 100% elettrici e le principali novità elettrificate, a partire da Peugeot e-208

LE PRIME ELETTRICHE PEUGEOT Quando si parla di auto elettriche è opinione diffusa che si tratti di una novità degli ultimi anni. La storia elettrica di Peugeot, invece, comincia nel 1941, con la VLV ( Veicolo Leggero da Città). Equipaggiato con quattro batterie da 12 volt, già garantiva un’autonomia di 80 km e una velocità massima di 35 km/h. Saltando 1993 si arriva alla 106 Electric: per lei, 80 km di autonomia e una velocità di 91 km/h. Sul palco del Salone Rétromobile c'è anche lConcept EX1, un prototipo 100% elettrico che ha stabilito sei record nel 2010. Restando nel passato, a chiudere il quartetto, c'è la Peugeot 404 del 1960 disegnata da Pininfarina. Realizzata in numerose versioni, dalla coupé, alla station wagon familiare, al pick-up, è quella che ha raggiunto la più vasta produzione: circa 3 milioni di esemplari. 

LA NUOVA GENERAZIONE In rappresentanza della quota elettrica attuale della gamma Peugeot, al Salone francese c'era la Peugeot e-208, affiancata sul palco dalle sue antenate 202, 204 e 205. La Peugeot 208 elettrica è una compatta di 4,06 metri con motore da 136 CV e 260 Nm di coppia che consente una velocità massima di 150 km/h. Quanto all'autonomia, grazie alla batteria da 50 kWh, le percorrenze stimate arrivano fino a 340 km. 


TAGS: peugeot peugeot elettriche salone retromobile