Logo MotorBox
Lifestyle

Se vi siete persi l'ultima perla Bugatti, la più comoda di sempre (non è un'auto)


Avatar di Tommaso Marcoli , il 26/04/24

2 mesi fa - Alla Milan Design Week 2024, meno hypercar, più arredamento casa

Novità Bugatti alla Milano Design Week 2024: non auto ma...divani
Alla Milan Design Week 2024, meno hypercar, più arredamento casa. Scendi da Mistral e accomodati sulla nuova collezione Bugatti Home

Da anni, la Milano Design Week è appuntamento che richiama non più solo gli addetti ai lavori nel settore arredamento, ma anche sempre più Case automobilistiche. Alla Design Week 2024, da poco agli archivi, abbiamo visto Honda, con la propria concept car, abbiamo visto Porsche, che ha approfittato della circostanza per mostrare nuova Porsche Macan elettrica. Abbiamo visto anche Bugatti, di passaggio nella capitale del design in seguito a un'inedita collaborazione con Luxury Living Group. Nel contesto fiabesco dei giardini di Palazzo Chiesa, si è vista l'ultima gemma del marchio francese, Bugatti W16 Mistral, ma si è conosciuto anche, di Bugatti, il pregiato prodotto di un suo business di contorno. Cioè l'ultima collezione di Bugatti Home. Sì, dalle hypercar agli... hyperdivani. Curiosi? Prima, due parole per chiarire in che contesto si inserisce.

Bugatti Milan Design Week 2024: gli spazi sono un continuo contrasto di materiali Bugatti Milan Design Week 2024: gli spazi sono un continuo contrasto di materiali

FORMA E MATERIA La nuova collezione 2024 di Bugatti Home mostrata alla Milano Design Week è il fiore all'occhiello di un'installazione mozzafiato ispirata all'Orangerie di Ettore Bugatti in Alsazia. Un omaggio all'unicità delle auto sportive di Bugatti, dove ogni dettaglio è un tributo all'arte e alla forma indimenticabile delle sue vetture. Squisito è innanzitutto il contrasto tra i materiali: la quercia europea, il vetro, i metalli e i laccati metallici si fondono in una danza insolita che riesce però costruire un ambiente di gran classe. Grandi vetrate si alternano a materiali industriali, sottolineando la purezza delle linee e delle forme, con un occhio di riguardo per la famosa ''C-line'' di Bugatti. E i tessuti? Pura poesia! Cashmere, lana, seta e pelle avvolgono i nuovi pezzi della collezione come in una carezza di lusso e comfort.

VEDI ANCHE



Bugatti Milan Design Week 2024: l'allestimento è in Corso Venezia a Milano Bugatti Milan Design Week 2024: l'allestimento è in Corso Venezia a Milano

DOVE VAI SE IL DIVANO BUGATTI NON CE L'HAI... Ma veniamo ai pezzi forti: anche il divano modulare Type_1 e la chaise longue reinterpretano l'iconica ''C-Line'' in modo audace e innovativo. C'è il tavolo da pranzo Type_4, un capolavoro di eleganza con un piano in vetro sostenuto da gambe in alluminio cromato, che sembrano in posa. E non dimentichiamoci delle sedie Type_5, che con le loro linee sinuose in fibra di carbonio e l'alluminio liquido, sono l'emblema del design automobilistico secondo Bugatti. La collezione si completa con pezzi unici come la scrivania Type_7 e il divano Type_3, dove la tradizione incontra la modernità, in un tripudio di comfort ed eleganza. Avrete capito che questo è un programma di personalizzazione piuttosto unico, ma d'altronde stiamo pur sempre parlando di Bugatti e tanto è vero che i prezzi non sono neanche stati comunicati.


Pubblicato da Tommaso Marcoli, 26/04/2024
Tags
Gallery
Vedi anche