Autore:
Giulia Fermani

CONNESSIONE PER LA SICUREZZA IN AUTO "La connettività è tra le tecnologie fondamentali che possono essere applicate ai modelli di business delle Smart City, così come alla guida autonoma e all’infotainment. Hyundai continuerà a investire in tecnologie innovative che sono in linea con i pilastri strategici attuali e futuri del brand." Con queste parole Yunseong Hwang, Direttore dell’Open Innovation Business Group di Hyundai ha annunciato la collaborazione tra il brand coreano e Autotalks per lo sviluppo della nuova generazione di chipset V2X. Obbiettivo: aumentare la sicurezza alla guida.

 

HYUNDAI AL LAVORO CON AUTOTALKS La prossima generazione di tecnologie per le auto connesse comprende il chipset per la comunicazione Vehicle to Everything (V2X) che permette ai veicoli di comunicare con altri veicoli, utenti su strada e infrastrutture. Si tratta di un sensore che funziona sempre e ovunque, indipendentemente anche dalle condizioni metereologiche,  trasmettendo le informazioni al conducente sotto forma di avvisi e, in caso di situazioni di rischio, è in grado di intervenire attivamente per azionare il veicolo.

 


TAGS: hyundai sicurezza auto tecnologia auto sicurezza alla guida hyundai V2X autotalks