Autore:
Giulia Fermani

ITALIANS DO IT BETTER “Sole, whisky e sei in pole position!”: impossibile dimenticare questo adagio del Dogui (al secolo Guido Nicheli), che, in Vacanze di Natale ‘83, diceva la sua su come si vive in prima classe. Sulla neve, a bordo pista, in effetti, sembra tutto un po’ più bello: ecco perché Fiat, per le prossime tappe del progetto Casa 500, ha scelto di parcheggiare la 500 X con roulotte finemente arredata al seguito, sulle piste di S. Martino di Castrozza e di Madonna di Campiglio. 

FROM MELFI WITH LOVE Una roulotte vintage Graziella lunga 4 metri completamente rimessa a nuovo fa da coda alla crossover di Melfi e, dalla seconda metà di gennaio, è in tour tra le montagne del Trentino Alto Adige, quelle Piemontesi e della Valle d’Aosta per il progetto Casa 500. Le mete invernali più gettonate d’Italia faranno da sfondo fino al 22 marzo alla Fiat 500 X e alla roulotte trasformata in mini-appartamento tutto brandizzato in ottica di eccellenza Made in Italy. Lo dimostra anche la presenza dei marchi Lavazza, Brionvega e Smeg in questo progetto.

E TU, CI ANDRESTI? Grazie poi alla partnership con Airbnb, la piattaforma che dal 2008 gestisce la condivisione di alloggi in oltre 192 paesi, la possibilità trascorrere una notte nella roulotte Fiat è aperta a chiunque abbia voglia di vivere la montagna da una prospettiva nuova. Non capita tutti i giorni, infatti, di poter dormire a bordo pista e per farlo sarà sufficiente dal 19 febbraio al 6 marzo rispondere all’annuncio di CASA 500 pubblicato su Airbnb raccontando la propria storia in modo artistico e creativo. Gli autori delle quattro storie più originali saranno scelti per trascorrere una notte in una delle ultime due tappe: a S. Martino di Castrozza (il 12 o 13 marzo) o a Madonna di Campiglio (il 19 o 20 marzo).

TAPPA AL MUDEC Il progetto Casa 500, attraverso un viaggio decisamente sui generis, vuole dare risonanza al concetto di "cinquecentismo": chi compra una 500 non sceglie solo un’auto ma uno stile di vita legato a un immaginario insensibile al passare del tempo. Questa volontà di conciliare vecchio e nuovo, non è estranea neppure al Museo delle Culture di Milano, in cui Casa 500 ha fatto una breve tappa il 19 febbraio, per legare a doppio filo design, lifestyle e arte. 

 


TAGS: fiat auto fiat 500 vintage torino fiat 500x camper made in italy montagna melfi casa 500 bardonecchia campiglio courmayeur roulotte lavazza caffe italian style