Consumi benzina e diesel: le 10 auto che bevono di più
Classifica

Consumi: le 10 auto più assetate


Avatar di Luca Cereda , il 18/10/18

3 anni fa - Quanto consumano una Bugatti Chiron e una Pagani Huayra?

Quanto consumano una Bugatti Chiron e una Pagani Huayra? Risponde il governo americano, che ha testato oltre 2000 auto

Visto il calibro del parco auto in questione, il costo del pieno potrebbe definirsi un dettaglio. Ma già che il Dipartimento dell'Energia americano si è preso la briga di testare i consumi di tutti i modelli in commercio – parliamo di oltre duemila versioni nel corso della sua attività – tanto vale dare un occhio a chi si è comportato meglio o peggio. Tenendo conto, ovviamente, che il ranking è frutto dei criteri di test specifici dell'Epa (l'agenzia per la protezione dell'ambiente americana). E quindi potrebbe non coincidere con eventuali classifiche analoghe stilate da altri enti. Vai con la top-ten!

10 MERCEDES BENZ G550 – meno di 5 km/l (combinato)
Con un V8 benzina da oltre 400 cv e 600 Nm di coppia difficilmente si riesce ad essere virtuosi. Aggiungeteci, poi, la massa e la sezione frontale di un fuoristrada squadrato come la Mercedes Classe G e capirete che la Gelandewagen non poteva proprio mancare in questo mazzetto. Infatti la ritroveremo anche nelle prossime posizioni.

9 FERRARI GTC4 LUSSO – meno di 5 km/l
Per tenerle il gomito basso – si fa per dire – portatela in autostrada: lì, la Ferrari GTC4Lusso riesce a fare anche i 6 km con un litro, secondo l'Epa. Normale si trovi a suo agio, in fondo è una quattro posti: una Ferrari nata anche per viaggiare. Chi, invece, intende onorare come si deve il suo V12 6.3 litri da 689 cv, non legga nemmeno quest'articolo. Consapevole che il solo sfilare di paese in paese gli costerà un litro di benza ogni 4 chilometri.

8 FERRARI 812 SUPERFAST – meno di 5 km/l
La seconda Ferrari in classifica è appena meno frugale dell'altra in autostrada (5,6 km/l). Rappresenta – al di sotto dell'iperuranica LaFerrari – il meglio che da Maranello arriva su strada. 800 cavalli tondi, scaricati alle ruote posteriori, e uno 0-100 da 2,8 secondi. Capite bene che fare rifornimento diventa un impiccio, come un pit-stop in un GP.

7 MERCEDES G63 AMG – meno di 5 km/l
Stesso motore e, quindi, stesso discorso di qualche posizione sopra. Ma con un tuning più estremo (563 cv), quello griffato AMG, che insieme all'aerodinamica notoriamente non proprio efficiente della G e alla trazione integrale produce medie da 4,2 km/l in città e 5,3 km/l in autostrada.

6 JEEP GRAND CHEROKEE TRACKHAWKmeno di 5 km/l
Vi pungesse vaghezza di scoprire come si guida un affare del genere, vi invitiamo a leggere la nostra prova della Jeep Grand Cherokee Trackhawk. Ovvero, semplificando, una Dodge Hellcat impacchettata in un SUV da famiglia. Un monolocale marciante che si porta nel cofano un motore vecchia scuola americana, un V8 6.2 litri da oltre 700 cv. E non arriva, secondo l'Epa, ai 4 km/l in città.

5 PAGANI HUAYRA - meno di 5 km/l
Sarebbe un pari merito (anzi, demerito) con la Trackhawk, secondo i rilevamenti del modello americano. Ma permettetemi di dire che, qui, tutto acquista più senso. Perché la Pagani Huayra hypercar, un'auto che brucia benzina per regalare emozioni. E perché, in questo caso, il colpevole è un più nobile V12 AMG.

4 MERCEDES G65 AMG – 4 km/l
E tre. Per la terza volta in classifica la Mercedes Classe G, stavolta nella sua accezione più estrema, con un V12 biturbo 6.0 litri da 600 e fischia cavalli. Le percorrenze? 3,9 km al litro in città e 4,6 in autostrada (peraltro a velocità americane, quindi più basse delle nostre).

3 LAMBORGHINI AVENTADOR S – 4 km/l
Non poteva mancare una Lambo nella lista. O meglio, a podio. Chi pensava che le sinergie con Audi (e quindi il Gruppo Volkswagen) avessero reso il Toro, da questo punto di vista, più mansueto, si sbaglia di grosso. Un V12 aspirato da 730 cv sotto il cofano è sempre una garanzia. Di velocità (0-100 in 2,9 secondi), di libidinoso rumore e di sete.

2 MERCEDES G550 4x4² – meno di 4 km/l
Sfiora lo scettro un oggetto strano, che ho avuto modo di testare in prima persona (leggi qui la prova della Mercedes G 550 4x4²). Ovvio, la benzina non ce l'ho messa io. E per fortuna, perché sebbene quest'evoluzione estrema in chiave offroad (con tanto di meccanica dell'Unimog) della Classe G “si accontenti” di un V8 biturbo da 400 e spicci cv, le sue performance sono più esose del collega motorizzato V12, il G65 AMG. I suoi eccessi meccanici e ciclistici, comprese ruote da 22 pollici con gomme tassellate misura 325/55, vanno a inficiare sull'efficienza più di quanto vi aspettereste.

1 BUGATTI CHIRON – meno di 4 km/l
Scommettere su di lei come prima in classifica era talmente facile che, forse, la SNAI non avrebbe nemmeno quotato la puntata. Ma tant'è. Se vi siete sempre chiesti quanto consumi un'auto da quasi tre milioni di euro, che monta un 8 litri W16 quad-turbo da 1500 cavalli, grazie al quale si può raggiungere una velocità massima di 420 km/orari, eccovi serviti: 31 litri per 100 km in città, 20,2 in autostrada, per un valore combinato di circa 26 litri per 100 km.  


Pubblicato da Luca Cereda, 18/10/2018
Gallery
Logo MotorBox