Supersonic car:

Bloodhound SSC


Avatar di Luca Cereda , il 29/10/08

12 anni fa - A mille miglia orarie sul deserto salato

A mille miglia orarie sul deserto salato, attraversando quattro campi da football al secondo. Si può? Si potrà, forse, nel 2011. E' la nuova sfida lanciata da Richard Noble e Andy Green, detentori del record di velocità su terra con la Thrust SSC. Ora con la Bloodhound, un "segugio" supersonico ancora in costruzione, proveranno a scrivere un'altra pagina di storia.

I'M A ROCKET MAN Per superare i limiti umani servono genio e follia. Follia per pensare, ad esempio, di poter lanciare un essere umano a una velocità di oltre 1000 miglia orarie su terra; genio, per costruire un razzo con ruote capace di uno 0-1050 miglia orarie in 40 secondi netti. Eppure, certe sparate non stupiscono più, soprattutto se escono dalla bocca di Andy Green, uno che, dopo aver stabilito l'attuale record di velocità su terra con una Supersonic Car (1.228 km/h), si è guadagnato una certa credibilità in materia. E spalleggiato dal fido compare Richard Noble, capofila di questo progetto con fini scientifico-pedagogici, ora rilancia la sfida.

1000 MIGLIA... ALL'ORA L'obiettivo è sfondare la barriera delle 1000 miglia orarie (1.610 km/h), né più né meno. Ci vorranno almeno tre anni, secondo le previsioni di Noble e Green, passando per altrettanti step intermedi. Nel 2009 si farà un primo tentativo di infrangere le 800 miglia orarie (esattamente 1.288 km/h), a un solo anno di distanza si alzerà la posta a 900. Un graduale percorso di avvicinamento che dovrebbe portare, nel 2011, all'ultimo stadio (le 1000 miglia) e all'ultimo record.

VEDI ANCHE


LA MATEMATICA E' BELLA Un pool di sponsor, tra i quali anche il Governo inglese, foraggerà il progetto. Premesso che Westminster non scucirà una sterlina per sostenere i costi di produzione della Bloodhound S.S.C., il finanziamento governativo andrà a supportare la triennale campagna promozionale dell'evento. Dietro l'impresa, infatti, si cela anche lo scopo di stimolare i giovani ad intraprendere la carriera scientifica, cercando di divulgare l'idea che studiare matematica e fisica potrebbe portarli ad altri obiettivi oltre che a spiegare equazioni con gessetto e lavagna.

4 CAMPI AL SECONDO Lunga 12,8 metri e pesante 6,4 tonnellate, la Bloodhound sarà costruita a Filton, vicino a Bristol, e somiglierà a un incrocio tra un jet e un razzo. Non per niente monterà un motore progettato per applicazioni militari (destinato a un jet Eurofighter) che una volta acceso farà girare le ruote da 90 centimetri di diametro a oltre 10.000 giri al minuto. Oltre che far schizzare il coraggioso Green in una landa deserta ad una velocità impossibile perfino da immaginare. Sulla location non c'è alcuna conferma, per ora, anche se plausibilmente sarà il Black Rock Desert in Nevada, scenario dell'ultimo record di Green, a fare da cornice all'esperimento.

SCARICA I WALLPAPER











Pubblicato da Luca Cereda, 29/10/2008
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox