OBBIETTIVO ELETTRICO Attraverso un video la start up italiana Zava Hypercars ha annunciato l’avvio della sua campagna di crowdfunding sulla piattaforma Indiegogo. L'obbiettivo? Dare alla luce PrometheuS, il prototipo di Hypercar elettrica che promette prestazioni da Formula 1 e sistemi di controllo basati sulle connessioni neuronali.

IL MODELLO Il prototipo Zava PrometheuS è una monoposto progettata per essere realizzata in materiali ultraleggeri - carbonio, grafene, titanio, magnesio, alluminio- con batterie di nuova generazione, ricarica rapida ad induzione e fino a 500 km di autonomia. Sarà realizzata in sole 50 unità ognuna delle quali sarà a sua volta un pezzo unico, grazie alla possibilità offerta al cliente di accedere ad un programma di customizzazione per creare il proprio veicolo su misura, protetto da garanzia di non replicabilità

SPECIFICHE TECNICHE 4 motori torque vectoring, 4 ruote motrici e sterzanti per una potenza di oltre 1 MW (1.360 CV) e una coppia di oltre 1.600 Nm promettono prestazioni record a zero emissioni: accelerazione 0-100 km/h in 2 secondi e velocità massima di oltre 350 km/h. Ma c'è di più; con PrometheuS Zava intende far diventare l'auto un prolungamento del corpo del pilota grazie a sistemi di controllo basati sull’Intelligenza Artificiale con connessioni neuronali.

La campagna durerà 60 giorni con target di raccolta pari a 150.000 euro. Guardate il video e fateci sapere cosa ne pensate nella sezione commenti qui sotto.

 


TAGS: hypercar crowdfunding hypercar elettrica Zava PrometheuS zava