Logo MotorBox
Guida autonoma

Tesla Robotaxi, Musk spara la data del reveal (ma non si sa di cosa)


Avatar di Tommaso Marcoli , il 08/04/24

3 mesi fa - Cosa vedremo il prossimo 8 agosto? Un'auto, un software, una concept?

Tesla Robotaxi, Musk: presentazione l'8 agosto 2024. Ultime news
Tesla ci ha abituati ad annunci pirotecnici, ai quali non sempre sono seguiti progetti concreti. Quindi cosa succederà l'8 agosto?

Se c'è un Costruttore di automobili capace di richiamare su di sé l'attenzione mediatica di tutto il mondo, questo è sicuramente Tesla. Soprattutto se a parlare - o a scrivere, in questo caso - è il suo fondatore, Elon Musk. L'istrionico ma geniale imprenditore si è distinto ancora una volta per una comunicazione dirompente, pubblicando su X (l'ex Twitter, di sua proprietà) quello che è a tutti gli effetti un annuncio: ''Tesla Robotaxi unveil on 8/8''. Il Robotaxi di Tesla sarà presentato l'8 agosto 2024. In parte è una sorpresa, perché oltre all'Autopilot la Casa californiana non aveva mai espressamente previsto programmi di veicoli a totale guida autonoma. Solita operazione di marketing? Chissà, magari dietro si nasconde la prossima e attesissima Model 2? O più probabilmente, no? L'Intelligenza Artificiale, intanto, un robotaxi Tesla se lo immagina così (vedi foto di cover).

Tesla Robotaxi: la versione definitiva dell'Autopilot su un Robotaxi? Tesla Robotaxi: la versione definitiva dell'Autopilot su un Robotaxi?

ANNUNCIO TEATRALE Attualmente non esistono informazioni precise attorno al progetto, se non il post sui social di Elon Musk. Con ogni probabilità, l'8 agosto assisteremo soltanto alla presentazione di un prototipo che anticiperà, soprattutto in termini tecnologici, le ambizioni del marchio made in Silicon Valley. D'altronde Tesla non è nuova ad annunci pirotecnici, poi spesso rivelatisi fin troppo distanti dalla realtà. Prendete come esempio Tesla Roadster: la supersportiva di nuova generazione venne annunciata nel 2017, con la promessa di prestazioni mai viste prime. Peccato che, dopo 7 anni, a non essersi mai vista è proprio nuova Tesla Roadster. Dunque difficile credere che in estate assisteremo alla presentazione di una vettura di nuova generazione fatta e finita.

VEDI ANCHE



Tesla Robotaxi: con ogni probabilità non sarà acquistabile dai privati cittadini Tesla Robotaxi: con ogni probabilità non sarà acquistabile dai privati cittadini

NON PER PRIVATI Nella remota possibilità che invece Tesla abbia già effettivamente progettato, costruito e industrializzato una tecnologia robotaxi, con ogni probabilità essa non sarà resa disponibile per i clienti privati. Questo perché non coinciderebbe con le necessità degli utenti comuni, bensì con un servizio in grado di modificare profondamente la mobilità nei grandi centri urbani, offrendo un concetto di trasporto alternativo all'auto di proprietà. Ed è qui forse il cuore della questione: che Musk voglia portare Tesla nel settore dei servizi di ride hailing? Non è da escluderlo. E se così fosse, un veicolo Robotaxi andrebbe inevitabilmente a proporsi a società come Waymo o Uber o ad istituzioni come gli Enti locali, ma non certamente agli automobilisti privati. Anche se è possibile che, se Tesla fosse in possesso di una simile tecnologia, ci aspettiamo che essa possa avere ricadute anche sui prodotti a uso privato. Magari con una versione ultra-aggiornata dell'Autopilot? Stay tuned.


Pubblicato da Tommaso Marcoli, 08/04/2024
Tags
Gallery
Vedi anche