HIGHLIGHTS Più moderna da vedere, soprattutto più sicura da guidare, specie al buio. Il restyling di metà ciclo vita di Opel Insignia farà il suo debutto dal vivo al Salone di Bruxelles dal 10 al 19 gennaio 2020, nel frattempo il Fulmine diffonde foto e prime informazioni. In sintesi estrema: linee più nette, maggior sicurezza, visibilità notturna a prova di blackout. Già, su Insigna facelift trovano posto i nuovi fari attivi IntelliLux LED Pixel, ora dotati di 84 moduli LED per faro, inoltre ancor più rapidi e precisi che in passato. Ma andiamo con ordine.

Nuova Opel Insignia Sports Tourer

LIFTING L'aggiornamento è innanzitutto estetico. Sia su Opel Insignia Grand Sport (berlina), sia Insignia Sports Tourer (station wagon), la nuova griglia del radiatore con bordi cromati è più larga e con listelli più evidenti. Anche il logo Opel al centro della barra cromata sembra di maggiori dimensioni. Le luci diurne a LED si trovano ora sotto i fari anziché sopra, i fendinebbia sono inoltre integrati nelle prese d’aria. Al posteriore, come già avviene sulla station wagon, anche la parte inferiore del paraurti della berlina Grand Sport sarà dotata di due fessure squadrate, invece dei fori rotondi, per i terminali di scarico.

Opel Insignia 2020, nuovi fari IntelliLux LED Pixel

FIAT LUX Ma il piatto forte, dicevamo, è l'innovativo sistema di illuminazione IntelliLux LED Pixel (opzionale): 168 moduli LED al posto dei precedenti 32, ma non è tutto. I nuovi fari sono un'autentica centrale operativa sempre in movimento, col fascio principale regolato senza soluzione di continuità in pochi millisecondi. Due unità di controllo, una collegata alla telecamera anteriore, l’altra posizionata all’interno del gruppo ottico. L’area illuminata è più ampia che in passato, le vetture che si avvicinano o precedono vengono evitate dal fascio in modo ancora più preciso. Le funzioni vanno dalla luce in curva a quella specifica per le cattive condizioni atmosferiche, dall’illuminazione urbana a quella extraurbana e autostradale. Infine, anche il servizio di illuminazione ottimale per le manovre di parcheggio.

Insignia 2020, debutta il Rear cross traffic alert

SICUREZZA In generale, su nuova Opel Insignia è l'intera gamma di sistemi di assistenza alla guida (e di infotainment) a risultare più completa. La telecamera digitale migliora la visione posteriore, mentre in opzione viene ora offerto il Rear cross traffic alert per rilevare la presenza di oggetti alle spalle, a 90 gradi a destra e a sinistra, fino a 20 metri di distanza. Tra gli altri sistemi di assistenza: frenata automatica di emergenza con rilevamento pedoni, mantenimento della corsia di marcia, allerta angolo cieco laterale, cruise control attivo con frenata di emergenza, riconoscimento cartelli stradali, assistente automatico al parcheggio, Head-up Display.

Nuova Opel Insignia Grand Sport

PIÙ COMFORT La gamma dei sistemi di infotainment (compatibili con Apple CarPlay e Android Auto) si amplia a sua volta: Multimedia Radio, Multimedia Navi, Multimedia Navi Pro. Il sistema top di gamma è in particolare provvisto di informazioni sul traffico in tempo reale, aggiornamenti delle mappe online, navigazione predittiva. Altro? La ricarica wireless per lo smartphone, i sedili ergonomici con certificazione AGR per guidatore e passeggero anteriore, portellone (in caso di Sports Tourer) in grado di aprirsi e chiudersi automaticamente con un movimento del piede sotto i sensori del paraurti posteriore. Attendiamo di conoscere gamma motori, listino prezzi e apertura dei preordini in Italia.


TAGS: opel opel Insignia Grand Sport opel insignia sports tourer opel insignia 2020