Autore:
Massimo Grassi

LARGO AI GIOVANI Le monovolume sono certamente tra le auto che più hanno sofferto l'inarrestabile successo di suv e crossover. Appare quindi naturale che un modello come la Opel Meriva se ne vada in pensione lasciando spazio alla Opel Crossland X, ovvero una sorta di Mokka X dedicata a chi non ha particolari velleità fuoristradistiche.

SOLO AVANTI A differenza della Mokka X infatti la nuova Opel Crossland X sarà disponibile unicamente con trazione anteriore. Non sappiamo ancora quali motori la equipaggeranno, ma il mistero dovrebbero essere svelato il prossimo 1 febbraio, quando la crossover del Fulmine verrà presentata a Berlino.

MIX DI STILI Lunga 4,21 metri, larga 1,77 e alta 1,59 (7 cm in meno rispetto alla Mokka X) la nuova Opel Crossland X ha misure contenute ma tanto spazio per passeggeri e bagagli, con capacità di carico che varia da 410 a 1.255 litri. Per lo stile la Crossland X si ispira alla Mokka X e alla Adam. Dalla suv prende l'aspetto generale e l'assetto rialzato, mentre dalla piccola eredita la carrozzeria bicolore e le possibilità di personalizzazione. Dentro lo stile è quello delle Opel più recenti, con il grosso monitor da 8" del sistema di infotainment compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

PICCOLA MA TECNOLOGICA Telecamera anteriore e posteriore, luci intelligenti, Park assist: sono questi alcuni dei sistemi disponibili sulla nuova Opel Crossland X. Un pieno di tecnologia da auto di segmento superiore. Non sappiamo cosa sarà disponibile fin dall'allestimento base e cosa invece si potrà avere a pagamento.

PROSSIMAMENTE La Crossland X è solo una delle novità 2017 targate Opel. A lei seguiranno infatti la più grossa Grandland X, la nuova generazione della Insignia e l'elettrica Ampera-e.


TAGS: opel novità auto salone di ginevra 2017 Opel Crossland X