Autore:
Marco Congiu

IN SVIZZERA Non abbiamo fatto in tempo a farvi vedere la nuova Skoda Vision RS al Salone di Parigi, che già la casa ceca diffonde i primi teaser della nuova vettura di segmento C destinata a sostituire la Rapid. La nuova Rapid arriverà in pompa magna al Salone di Ginevra 2019, ma non è escluso un suo unvealing prima della fine del 2018.

ESSERE O NON ESSERE Non si conosce ancora il nome della nuova auto di Skoda che andrà a collocarsi tra Fabia e Octavia. L'erede della poco fortunata Rapid avrà dotazioni di tutto rispetto, andando ad attingere a piene mani al know how del gruppo Volkswagen. Lunga verosimilmente 4,35 m, la nuova Rapid – chiamiamola così, per ora – promette un'abitabilità interna davvero interessante, grazie all'uso della piattaforma modulare MQB, vanto di Wolfsburg.

ANCHE IBRIDA In linea con il mondo dell'auto, anche la nuova segmento C di Skoda avrà una variante elettrificata. Sarà la Superb a far esordire questa tecnologia per il marchio, che a cascata troveremo sull'erede della Rapid: powertrain che combina il motore da 1.5 litri a benzina con un motore elettrico da 102 CV e batterie da 13 kWh per una potenza totale di 245 CV.


TAGS: skoda rapid skoda rapid