Autore:
Andrea Rapelli

300 CAVALLI DI CUPRA Se pronunciate la parola Cupra alle orecchie della zia Rosina, molto probabilmente otterrete solo un'espressione accigliata. Se, invece, ad ascoltarvi c'è un patito di auto sportive, alzerete improvvisamente la sua attenzione. Se poi gli raccontate che la nuova Seat Leon Cupra ha 300 cavalli, potete star certi che penderà dalle vostre labbra.

PIU' COPPIA A dir la verità, non sono soltanto i dieci cavalli in più del quattro cilindri 2.0 turbo benzina a differenziarla dalla vecchia Cupra: anche la coppia aumenta in modo deciso. Si passa da 350 a ben 380 Nm, disponibili tra i 1.800 e i 5.500 giri. 

FAMILIARE INTEGRALE Se poi l'ascoltatore è anche papà, beh, potreste ingolosirlo parlandogli della nuova Seat Leon Cupra ST, la familiare. Che, oltre, ad avere lo stesso motore della Cupra cinque porte, può aggiungere alla ricetta la trazione integrale 4DRIVE, in abbinamento con il cambio a doppia frizione DSG.

GADGET PRESTAZIONALI Senza dimenticare tutto il corredo necessario a sfruttare i 300 cavalli: assetto adattivo (Adaptive Chassis Control), differenziale elettronico che simula il funzionamento di un autobloccante tradizionale, sterzo progressivo e Cupra Drive Profile: cinque modalità di guida - Comfort, Eco, Sport, Individual, Cupra - per cucirsi l'auto più potente della storia Seat su misura.

WIRELESS Infine, l'elettronica di ausilio alla guida: la nuova Leon Cupra può montare cruise control adattivo, Pedestrian Protection, l'assistente di guida nel traffico (Traffic Jam Assistant) e il Lane Assist. In abitacolo, ad occuparsi dell'infotainment di bordo c'è uno schermo touch da 8" e non manca il Connectivity Box: grazie a lui lo smartphone si ricarica in modalità wireless e il segnale GSM si amplifica in aree a scarsa copertura.


TAGS: nuova seat leon cupra nuova seat leon cupra st seat leon cupra 2016 seat leon cupra st 2016