Autore:
La redazione

RENAULT MÉGANE RS FACELIFT Le immagini che trovate in questo articolo sono state scattate durante alcuni test ad alta quota in Spagna e si riferiscono alla nuova Renault Mégane RS MY2020. Le novità del facelift riguardano sia la carrozzeria sia gli interni e coinvolgeranno anche i modelli meno sportivi in arrivo il prossimo anno, tra cui l'attesa Megane plug-in hybrid.

SQUADRA CHE VINCE... La carrozzeria nel suo insieme non cambia rispetto a quella dell'attuale modello, che ha debuttato nel 2015: a cominciare dalle linee sinuose e ben raccordate e dalle caratteristiche luci diurne a C, che rappresentano uno dei tratti distintivi del design Renault di questi ultimi anni. Le novità si limitano a modifiche nel disegno delle luci anteriori e posteriori, dove si assottiglia leggermente la striscia rossa luminosa che attraversa la carrozzeria, interrotta solo dalla losanga Renault.

Nuova Megane RS 2020: foto spia della 3/4 posteriore

GLI INTERNI Sulla versione RS rimangono i caratteristici fendinebbia, che richiamano la bandiera a scacchi delle corse, e l'aggressivo terminale di scarico gemellato - visivamente raccolto entro una singola cornice cromata - al centro del paraurti posteriore. Le maggiori differenze riguardano gli interni dove, come sulle Megane meno pepate, dovremmo trovare uno schermo per l'infotainment a sviluppo verticale ancora più grande, e nuovi materiali per plancia e sedili. 

VERSIONI E PREZZI Nessuna novità invece per quanto riguarda le motorizzazioni: per la Renault Mégane RS dovrebbero venire confermate in listino le due versioni da 278 e 300 cavalli, con trasmissione manuale o cambio automatico a doppia frizione EDC. Non sono attesi particolari scossoni per quanto riguarda i prezzi (attualmente, 36.700 euro per la versione RS, 42.250 euro per la RS Trophy).


TAGS: renault renault megane renault megane rs 2020 nuova renault megane rs