Autore:
Dario Paolo Botta

NATA PER CORRERE Nasce dalla pluridecennale esperienza di Renault nelle competizioni motoristiche la nuova Renault Megane R.S. Trophy-R 2019 è una hatchback che trasmette forti emozioni, incarnando appieno la tradizione sportiva della Casa francese. Si tratta della vettura più performante mai commercializzata dal Gruppo, che adotta una serie di soluzioni tecniche innovative e tecnologicamente avanzate, che le consentono di mettere in riga le principali rivali del segmento.

RECORD AL NÜRBURGRING Non a caso il 5 aprile 2019 la Megane R.S. Trophy-R ha stabilito un nuovo record sul tracciato del Nürburgring Nordschleife, completando i 20 km “dell’inferno verde” in 7 minuti e 40 secondi. Alla guida della compatta il pilota collaudatore Laurent Hurgon, che oltre a stabilire il nuovo primato della pista tedesca ha partecipato in prima persona alla messa a punto della Trophy-R, fornendo i suoi validi consigli in fase di sviluppo.

LEGGEREZZA Rispetto alla Megane R.S. la nuova Trophy-R ha subito una profonda cura dimagrante, che ha portato a un risparmio di circa 130 kg. Tutto ciò è stato favorito dall'uso di materiali ultraleggeri come il carbonio e il titanio, impiegati rispettivamente per i cerchi da 19” e i terminali di scarico Akrapovic. Assale posteriore alleggerito e nuovi ammortizzatori specifici Öhlins portano a un risparmio complessivo di 38 kg. Anche il cofano ha subito dei cambiamenti, arriva infatti il carbonio composito, utilizzato anche per l’air scoop NACA più leggero di ben 8 kg rispetto alla Megane R.S.

SOTTO IL COFANO Renault Megane R.S. Trophy-R è equipaggiata con un propulsore da 1,8 litri sovralimentato da 300 CV e 400 Nm, abbinato a un cambio manuale sportivo a 6 marce. Il turbocompressore monta cuscinetti a sfera specifici in carboceramica, derivati dall’esperienza maturata in F1. Grazie agli interventi sopra descritti, la Megane R.S. Trophy-R pesa a vuoto 1.036 kg, con un rapporto peso/potenza di 4,35 kg/CV. Questo permette alla hatchback di scattare da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi per una velocità massima di 262 km/h. La carenatura sottoscocca e il diffusore in carbonio aumentano la deportanza della vettura, garantendo alla Megane di affrontare in velocità anche le curve più impegnative. A fermare la belva ci pensano freni carboceramici Brembo con pinze a quattro pistoncini da 42 mm. Renault Megane R.S. Trophy-R arriverà nei concessionari entro la fine del 2019, con un prezzo che si attesterà intorno ai 55.000 euro (listino francese).

 


TAGS: renault record nurburgring renault megane Renault Megane R.S. Trophy-R hot-hatch