Pubblicato il 16/02/21

IN ARRIVO LA NUOVA DACIA LOGAN È ora di cambiamenti anche per la Dacia Logan MCV, la famigliare di medie dimensioni della Casa rumena, che fa parte del Gruppo Renault. Quelli che vedete sono i primi scatti dei prototipi, ritratti durante i collaudi sul ghiaccio del Nord Europa. La Logan e la sua più eclettica versione station wagon MCV sono attualmente alla loro seconda generazione dopo l’arrivo sul mercato nel 2012 e un leggero facelift nel 2016. Sebbene questi scatti mostrino ancora l'auto che indossa una pesante mimetizzazione, fanno intendere che la nuova wagon non rivoluzionerà lo stile della versione oggi in vendita. La sua forma è più attuale, con un cofano dal profilo differente, una zona anteriore più smussata, un abitacolo che sembra più ampio e aggiornamenti di alcuni dettagli incluse le maniglie esterne, che sostituiscono quelle attuali. Una linea di cintura che sale molto verso la coda è un altro dettaglio piuttosto evidente dalle fotografie di profilo dell’auto.

Nuova Dacia Logan MCV: stile più moderno per la wagon del Gruppo Renault

QUALE PIATTAFORMA PER LA NUOVA LOGAN? Finora abbiamo parlato di quello che si vede, ma cosa ci sarà sotto la pelle della nuova Logan? Il modello attuale è costruito su una vecchia piattaforma dell’alleanza Renault-Nissan che esiste dal 2002 - così come l'attuale Duster, che è stata lanciata nel 2018. Tuttavia, il Gruppo Renault prevede di realizzare entro il 2022 l'80% dei suoi modelli sulla nuova piattaforma modulare ''CMF'', presentata in anteprima con la nuova Clio. Resta da vedere se Dacia può adattare una versione più economica di questa piattaforma anche sulla Logan, sia berlina sia station wagon, ma è improbabile che il vecchio pianale possa essere usato ancora una volta.

Nuova Dacia Logan MCV: stile più moderno e tecnologie più avanzate

ECONOMICA SI, MA NON COME ADESSO In ogni caso, dati i margini di profitto sempre più ristretti sulle auto sotto i 10.000 euro, è probabile che la nuova Logan non potrà collocarsi nella medesima (ed economica) fascia di prezzo dell’attuale modello. Non c’è dubbio che manterrà un approccio assai economico e con varianti entry-level, grazie a una dotazione essenziale e finiture meno pregiate, ma i modelli di fascia alta che adottano alcune delle nuove tecnologie viste sul Duster avranno un prezzo sicuramente più elevato rispetto alle top di gamma del listino odierno. Il punto interrogativo che riguarda ancora adesso la piattaforma costruttiva su cui sarà basata la nuova Logan rende difficile qualsiasi anticipazione sulla gamma motori, che dovrebbero restare di medio/bassa cilindrata come gli attuali 1.0 benzina e 1.5 diesel, ma non è da escludere qualche novità, anche elettrificata. Quello che i rumor fanno intendere è che la nuova Dacia dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno o all'inizio del 2022.


TAGS: dacia logan dacia dacia loga mcv nuova logan nuova dacia logan mcv dacia logan mcv 2021 dacia logan mcv 2022