Nuova BMW X4 2018: dotazioni, motori, arrivo
Novità Auto

Nuova BMW X4 2018: arriva quest'anno un modello tutto nuovo


Avatar Redazionale , il 18/01/18

3 anni fa - Nuova piattaforma in comune con la Serie 5 e tanta tecnologia

La seconda generazione di BMW X4 condivide il pianale con la Serie 5. Più tecnologia compresa la guida assistita. Ecco cosa c'è sapere

E' LA SUA VOLTA Nel 2018 la nuova BMW X4 arriverà in concessionaria. A dirlo è stato l'amministratore delegato di BMW Nord America, Bernhard Kuhnt, ha fatto l'annuncio durante un discorso tenuto al Detroit Auto Show del 2018. 
 
COSA SAPPIAMO E' bene sottolineare che a 4 anni dal lancio non si tratterà di un aggiornamento di metà carriera ma di un modello completamente nuovo. La base sarà, infatti, in comune con la BMW X3 appena rinnovata, la piattaforma CLAR su cui BMW ha già costruito la nuova X3 e la nuova Serie 5. Stesso pianale, stessa dotazione tecnologica. Un esempio? Il cruscotto è interamente digitale e lo schermo centrale sottilissimo che galleggia sopra la plancia. E poi c'è la questione relativa al peso che scenderà di ben 55 kg grazie ai benefici della nuova piattaforma. 
 
I MOTORI Anche l'offerta motori della nuova BMW X4 2018 dovrebbe ricarlare per filo e per segno quella di X3. L'entry level è rappresentato dal 2.0 litri benzina da 184 cv xDrive 20i mentre la versione più richiesta dal nostro mercato sarà la turbodiesel 20d da 190 cv. La 30d turbodiesel viene declinata in due potenze: 249 e 265 cv. Ai piedi pesanti sono dedicate la xDrive M40i con il 3.0 litri 6 cilindri turbobenzina da 360 cv e la M40d. Il prezzo? Se la nuova X3 fissa il suo listino a partire da 49.900 Euro per la xDrive 20i è facile pensare che la BMW X4 2018 alzi la soglia di circa 3.000 Euro in più a parità di allestimento e motore. Senza dimenticare che arriverà anche una versione ibrida. 
 
GUIDA ASSISSTITA Non si può  ancora parlare di guida autonoma solo per questioni burocratiche (per lo meno nel nostro Paese) ma anche la nuova BMW X4 monterà, proprio come le sue sorelle Serie 7, Serie 5 e nuova X3, tutti i gingilli tecnologici per poter essere all'avanguardia. Radar e telecamere, disseminate nella vettura, dialogano permettendo alla vettura di sterzare e frenare fino a fermarsi per poi ripartire prontamente. Tutto questo completamente in autonomia a patto di mantenere due mani salde sul volante. L'insonorizzazione dell'abitacolo raggiunge lo stato dell'arte grazie al parabrezza e vetri laterali assembalti con un vetro antirumore studiato ad hoc. 
 
QUANDO LA VEDREMO Dopo gli esemplari camuffati e non già visti per strada è lecito pensare, a questo punto, aspettarsi la nuova BMW X4 per il Salone di Ginevra 2018 con le prime consegne previste nella seconda metà dell'anno. 
 
 

Pubblicato da Marco Rocca, 18/01/2018
Gallery
Logo MotorBox