Aznom Palladium, la versione speciale della limo con V8 da 850 cv
Special edition

Tu non mi basti mai: Aznom Palladium, upgrade "Rombo di Tuono"


Avatar di Lorenzo Centenari , il 22/04/22

1 mese fa - Una versione ancora più speciale della limousine con V8 Hemi da 850 cv

Ordinata una versione ancora più speciale della super limousine monzese: sotto il cofano, il V8 Hemi da 6,4 litri con 850 cv

Tutto è relativo. Quella che a un comune cittadino appare come un'auto inarrivabile neppure coi risparmi di 6-7 vite, altri clienti se la snobbano perché è soltanto la versione ''standard''. La teoria della relatività ben si accosta al caso di Aznom Palladium, stravagante matrimonio tra una Maybach, una Rolls e una Land Rover, le cui specifiche di base, a un acquirente degli Emirati Arabi, non stuzzicavano abbastanza l'immaginazione. Tanto da rivolgersi all'azienda di Marcello Meregalli per farsene costruire una su misura. Un po' più...intensa.

DESERT STORM Dell'incrociatore di lusso su piattaforma Ram 1500, hyper-limousine i cui pneumatici Yohohama su cerchi da 22 pollici sono progettati per correre veloce pure sulla sabbia del deserto, sono in programma solo dieci esemplari. Alta 1 metro e 98 e lunga quasi 6 metri e 10, in formato convenzionale Palladium è spinta da un V8 biturbo da 5,7 litri da oltre 700 cv con trazione integrale e cambio automatico a otto rapporti. Lo sprint da 0 a 100 km/h dura solo 4,5 secondi. Chi offre di più?

VEDI ANCHE



UPGRADE Per l'esigente compratore dal Golfo Persico, Aznom ha rimpiazzato il blocco motore originale con un Hemi V8 biturbo da 6,4 litri da 850 cv e 774 Nm di coppia: tanto basta ad aumentare la velocità massima da 210 a 250 km/h. Il resto del gruppo propulsore rimane al suo posto, ma chi crede che qui non si badi a spese, si sbaglia di grosso: il nuovo V8 è provvisto di sistema di disattivazione parziale dei cilindri, per preservare il consumo di carburante.

A PUNTINO L'officina monzese ha poi provveduto a montare due intercooler aria-acqua, un albero a camme e un albero di trasmissione modificati e altri componenti fabbricati ad hoc per sopportare l'incremento delle prestazioni. Ma le modifiche non si fermano alla propulsione. Aznom ha aggiunto anche un roll-bar, dischi dei freni ventilati aggiornati e un kit di abbassamento da 30 mm. Il senso dell'upgrade richiesto dal cliente, per la verità, non è del tutto chiaro. Né è noto il supplemento prezzo rispetto ai circa 1,4 milioni di euro del Palladium di partenza. Quel che è certo, è che la copertura finanziaria, al nuovo proprietario, non difetta.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 22/04/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox