Autore:
Luca Cereda

TAGLIA E CUCI L'ultima trovata di Jeep? Una hot rod da sabbia, l'ennesima variazione sul tema dell'intramontabile Wrangler attesa l'anno prossimo con un restyling corposo. Magari qualcuno la vorrebbe proprio così, come questa Jeep Quicksand. Preparata, ovviamente, per il consueto raduno Easter Jeep Safari di Moab (8-16 aprile).

APERTA Più unga di passo di una Wrangler normale, la Jeep Quicksand è anche un po' buggy nel suo minimalismo. Via i prafanghi, insieme ad altri pezzi della carrozzeria (il montante centrale, ad esempio) e niente vetri laterali. Sì, c'è il rischio che attraversando il deserto la sabbia vi inondi i vestiti, anche perché il parabrezza non è fisso. Ma volete mettere il gusto di stare a contatto con la natura?

BUCKET E ROLL BAR Anche nell'abitacolo questa Wrangler è minimal: spiccano sedili a guscio e roll bar. Tra le personalizzazioni, invece, cerchi da 18'' modello vintage, pneumatici tassellati BFGoodrich più ciccioni al posteriore e un verricello nascosto in uno stilosissimo fusto d'alluminio. Essendo una hot-rod, ma prima di tutto un fuoristrada, dietro non troviamo un paracadute da drag-race ma una corda da traino.

 


TAGS: jeep fuoristrada offroad jeep quicksand moab easter jeep safari